MARCO GESUALDI: “Open Heart” è il nuovo disco del chitarrista napoletano

0
614

Open Heart, è il titolo del  nuovo lavoro di Marco Gesualdi, pubblicato su etichetta Clapo Music, edito da Marechiaro Edizioni Musicali  e prodotto da  Claudio Poggi & CentroMusica YellowSubmarine.

L’album fisico è distribuito in Italia da Edel Italy e in tutto il Mondo da Believe Digital

 

Marco Gesualdi, chitarrista e Compositore, diplomato presso il conservatorio s. Pietro a Majella.

E’ stato partecipe all’inizio degli anni 80 alla stagione del nuovo rock Napoletano, così detta VesuWave,  co fondatore della band 666, ha inciso con loro diversi album, suonato in festival e rassegne in tutta Italia, partecipato a programmi televisivi,  tra cui San Remo Rock, Notte Rock, Doc, Maurizio Costanzo Show e il film “Blues Metropolitano”.

Ha collaborato con numerosi musicisti napoletani e non, tra cui: Eugenio Bennato& Pietra Montecorvino, James Senese &Napoli Centrale, Maria Pia De Vito, Consiglia Licciardi, Carlinhos Brown, Orchestra del Teatro Bellini, Orchestra del Teatro San Carluccio.

E’ Direttore dei Corsi del Centro Musica Yellow Submarine, scuola di Musica e Studio di Registrazione affiliato al network didattico Yamaha.

 

 

“In questo Cd mi racconto a “ Cuore Aperto”, parlo di Napoli, della Puglia, e del Mondo, guardando, al futuro attraverso, la musica che ho scritto, che è …quella che ascolto, dal Jazz ai Madrigali, dalla Musica Brasiliana ai Beatles… il tutto in un mix volutamente semplice , immediato,  rappresentabile.  La voce è adoperata come strumento  eccetto che in Felicidà, unica song dell’album interpretata e tradotta in portoghese da  Ivana Muscoso.

Io ho suonato le chitarre e tutti i strumenti a plettro, Ivana Muscoso piano Rhodes e voce, Michela Montalto, cori,  Salvatore Brancaccio e Vittorio Nic Altimari,  basso, Francesco Manna Percussioni, Carmine Brachi batteria.

Ospiti in un brano Silvia Romano alla voce, e Luigi Stazio Slide guitar.

In un unico brano, Felicidà, che  è il primo singolo dell’album, hanno suonato Agostino Mennella Batteria, Massimo Cecchetti Basso e Piero De Asmundis piano, che ha curato l’arrangiamento con me.

La copertina, graficamente organizzata da Nando Serpico, espone i quadri di Bruno Fermariello, le foto sono di Toty Ruggieri.

Open Heart è un album strumentale di grande impatto sonoro ed emotivo:  lounge music, world music, mediterranean music, tutti mix di elementi per un ascolto rilassato e gustoso.

Insomma ottimo Cibo per le orecchie!”

 

Registrato presso Yellowsubstudio Napoli

Missaggio Carlo Gentiletti

Il cd è dedicato a Paolo di Sarcina