Locomotive Jazz Festival 2012: il Viandante – Sogliano Cavour (LE), 1-4 agosto 2012

0
228

“Il Viandante” cammina, e l’andare e’ anche la sua forza.
E’ pronto ad accogliere e a essere accolto, a percorrere un tratto di strada insieme a coloro che incrocera’ sul suo cammino.

Girovagare senza confini ne’ pregiudizi.

“Il Viandante” e’ il  tema della VII edizione poiche’ la sua connotazione e’ in stretta sintonia con la  nostra filosofia: un luogo d’ incontro e di condivisione delle molteplici  esperienze, di tradizione e di cultura, per chi ha voglia di percorrere un  tratto di strada insieme.

Incrociare le  proprie vite e’ affascinante, e’ jazz, e’ Locomotive.

Un viaggio vissuto all’insegna dello spirito libero della musica,  che fara’ sosta dall’1 al 4 agosto nel cuore dell’entroterra salentino, a  Sogliano Cavour (Le), per dare vita a quattro giornate ricche di eventi,  dall’alba fino alla notte fonda.

Come sempre il Festival ogni anno produce progetti originali, come in questa edizione quello della ‘Locomotive Percussion Afro Beat’, quello della festa finale affidato al progetto Salentini Generali, capitanato da Andro I.D. (Negramaro), Beppe Vivaz, e la co-produzione del Festival.

quello dei concerti alle 12:00 in due giornate del festival presso uno dei ‘luoghi non luoghi’ di grande fascino come Santa Maria Delle Cerrate, L’ Alba del Jazz presso la Collina di Santu Mauru a Sannicola.

Il Locomotive espande inoltre le sue geografie attraverso il concretizzarsi di progetti nati in seno alle altre realta’ internazionali:

1.    scambio culturale con Russia: Raffaele Casarano eamp; The Other Locomotive (Salento-Puglia )/ Alexey Kolosov -Hall Theatre-
2.    scambio culturale con Francia: Don Pasta “Tarantulae” (Salento) – Festival d’e’te’-

“Il Viandante” insegue dunque i suoi sogni, e approda al Locomotive Jazz Festival per poi ricominciare il suo cammino avendo la certezza che la musica sia il sogno piu’ bello, e giustifichi da solo anche il cammino piu’ impervio.

Direzione Artistica: Raffaele Casarano
General Management: Alessandro Monteduro
Segreteria eamp; Marketing: Giuseppe Casarano


PROGRAMMA 2012


1 AGOSTO
Apertura Festival
ore 11.30 presso CIRCOLO CITTADINO – piazza Diaz
Inaugurazione mostra fotografica
‘LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL 2011’
a cura di DANIELE CORICCIATI

ore 20:00 piazza Diaz ‘area live’
Presentazione del libro: “Puglia in Jazz” di
GIANNI CATALDI (Caratteri Mobili)
con la partecipazione straordinaria di LiVIO ROMANO

ore 21:30 piazza Diaz
proiezione del documentario “Andare alla scoperta”
sull’arte dell’improvvisazione musicale
in collaborazione con la cattedra di
Civilta’ musicale afroamericana dell’ Universita’ Del Salento”

ore 22:00 piazza Diaz
GIANLUCA PETRELLA TUBOLIBRE (ITALIA)
Gianluca Petrella (tb)
Oren Marshall (tuba, electronics)
Gabrio Baldacci (g)
Cristiano Calcagnile (drum)

ore 24:00 progetto originale piazza Caduti – “A night in…”
“i viandanti dei colori” eamp; session live music
DJ POPULOUS

2 AGOSTO
ore 21:00 presentazione vincitore de ‘Le Jam Del Birdland’
voto della giuria popolare sessione invernale 2011: MAURO TRE Trio
proiezione delle opere ‘Le Jam del Birdland 2011’ a cura di Paola Rizzo

ore 22.00 EVENTO in ESCLUSIVA piazza Diaz
“il jazz salentino incontra”
‘RAFFAELE CASARANO eamp; LOCOMOTIVE’ incontra EUGENIO FINARDI
con MIRKO SIGNORILE piano, MARCO BARDOSCIA contrabbasso, MARCELLO NISI batteria
progetto originale

ore 24:00 progetto originale piazza Caduti – “A night in…”
“i viandanti dei colori” eamp; session live music
DJ POPULOUS

3 AGOSTO
-ore 11:00 ABBAZIA di SANTA MARIA DELLE CERRATE – Casalabate (Le)
presentazione AGROMUSICALE a cura di ‘MEDInTERRA’
di Vito De Lorenzi
in collaborazione con Locomotive Jazz Festival

-ore 12:00 progetto originale
EVENTO SPECIALE – scambio culturale Italia-Francia Festival d’ e’te, Tolouse (FRANCIA)
“Viaggio tra le musiche popolari: pizzica eamp; Jazz”
‘TARANTULAE’ con:
Don Pasta, Alessia Tondo, Vito de Lorenzi, Giancarlo Paglialunga, Rocco Nigro, Marco
Bardoscia, Raffaele Casarano

ore 21:30 p.zza Diaz
CONCERTO ESCLUSIVO: UNICA DATA IN ITALIA
LARS DANIELSSON 4TET (SVEZIA)
Lars Danielsson basso, violoncello, effetti
Jonas