Johara ci racconta il suo nuovo EP “Dreamy Pills”

0
92

Dal 6 maggio 2022 saranno disponibili in rotazione radiofonica “candy baby” e “right now” feat. Smooky OG, i nuovi singoli di johara estratti dall’ep “dreamy pills”, disponibili sulle piattaforme digitali dal 7 aprile. “dreamy pills” contiene due tracce accomunate dal sogno, dai desideri, dalle fantasie. È un viaggio dentro la mente dell’artista che, in chiave R&B, intrattiene delle conversazioni con la persona di cui si è infatuata. E’ il racconto di un mondo segreto di sogni e infatuazione, intimo e nascosto in mezzo ai pensieri di tutti i giorni.

Abbiamo iniziato chiedendole quando ha capito che stava facendo sul serio, e poi non abbiamo saputo più fermarci.

– Come sei passata dal sognare di fare musica, a farla sul serio?

È stato un po’ un caso onestamente: sono capitata in studio da Seck, uno dei due produttori che attualmente segue il mio progetto, per fare dei cori ad Amill Leonardo. Non ero mai stata in uno studio, non avevo mai registrato una canzone professionalmente e nessuno – se non mia madre – aveva sentito le mie canzoni. Avevo molta paura, perché non avendo alcun tipo di esperienza non sapevo che impressione avrebbero avuto di me. Tuttavia è andata bene e da lì ho iniziato a lavorare con Seck e Obi, iniziando a fare musica sul serio!

– Come si capisce che due brani vanno così d’accordo da essere racchiusi in uno stesso EP? Com’è andata per te?

Dipende tutto dalle emozioni che ti trasmettono i brani, secondo me. È stato così per “dreamy pills”: mi è capitato di sentire “candy baby” e “right now” una dopo l’altra per puro caso, un giorno, e sembrava si completassero, come se fossero due parti di una stessa storia.

– Hai voglia di raccontarci la tua esperienza ad X-Factor? Cosa ne pensi in generale dei talent televisivi? Televisione e musica possono andare d’accordo?

L’esperienza ad X-Factor è stata forse un po’ prematura, per me: mi sono ritrovata a dover cantare live davanti a quattro “macigni” di questo ambiente senza aver mai cantato dal vivo prima. Inoltre avevo appena iniziato a fare musica, avevo fuori solo due singoli e, adesso lo so, non ero pronta per un’esperienza del genere. I talent possono essere una buona vetrina per un emergente, la cosa difficile secondo me è rimanere sulla “cresta dell’onda” una volta che finiscono. Televisione e musica vanno d’accordo, e tutti i talent presenti in Italia ne sono la conferma!

– Com’è stato lavorare con Smooky OG? C’è qualcosa di lui che proprio non ti aspettavi?

In realtà tutto il processo di creazione del brano è stato molto naturale: Smooky OG è mio amico da prima che iniziassi a fare musica e sono stati lui ed un suo amico a portarmi dalla Platinum Label per la prima volta. “right now” è nata durante il lockdown e quando Smooky OG l’ha sentita ho voluto che facesse lui la seconda strofa. Una cosa che non mi aspettavo da lui è la naturalezza e la spontaneità con cui riesce a fare musica, che non sono sempre cose scontate!

– Cosa c’è nel futuro di johara?

Non mi piace andare troppo avanti nel tempo con i pensieri, cerco sempre di focalizzarmi sul presente. Voglio approfittare del periodo estivo per fare dei live, perché penso che sia il miglior modo di fare la gavetta, di farsi conoscere e di conoscere altre persone con la propria musica!