Intervista a Danil Dee in occasione dell’uscita di “Something About Your Love”

0
55

Nato in sud Italia Giancane Danilo aka Danil Dee ha sempre avuto la passione per la musica. Nel 1988 si trasferisce in Svizzera a Zurigo dove comincia a frequentare diversi club ed apprendere la cultura del Dj. Nel 1991 mentre il Dj ufficiale della discoteca OXA aveva la febbre e non si sentiva bene. Danil prese il suo posto e da li cominciarono le chiamate in diversi Club e parties. Nel 1992 li viene proposto di fare un programma in radio su una Radio indipendente (Radio Lora) che riscosse un ottimo successo. La passione per la musica era tanta da portare Danil a creare nel 1993 un piccolo studio di registrazione ed incomincia a scrivere dei brani e a collabborare con Dj come Tony carrasco, Djaimin, N-joy, Edx, Max B Grant, Sir Colin, Dj Tatana, ecc., molti di loro ormai icone della musica Dance a livello internazionale! Dopo un fermo di svariati anni, ma con la musica sempre nel cuore, ritorna a scrivere e proporre la sua musica. Il 4 Settembre 2020 pubblica il singolo Something About Your Love.

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Daniel per conoscerlo meglio.

Ecco la nostra intervista:

1) Come ha vissuto Danil Dee il lockdown?

E’ stato davvero tremendo! Calcola che io insieme al mio socio abbiamo uno studio grafico e siamo abituati giornalmente a vedere tantissime persone, a conversare con loro, spostarci sulle zone di lavoro e passare da tutto questo al chiudersi in casa è stato un incubo! Per fortuna io avevo in casa la mia famiglia e la musica. Ho spostato quello che mi poteva servire dallo studio a casa e passavo così mio tempo, infatti è nella mia stanza che è nato l’ultimo singolo “Something about your love”.

2) Come ti sei avvicinato alla Musica?

La musica ha sempre fatto parte di me. Ero ragazzino e sulla mia bicicletta non mancava lo stereo a pile per suonare mentre giravo per il paese. Organizzavamo feste a casa di amici e avevamo appena 12 anni. La svolta è stata la Svizzera. In Svizzera c’erano già le domeniche per i ragazzi. Entrai in questa discoteca che si chiamava Oxa, titolari italiani e c’era questo immenso elicottero da guerra in mezzo la pista e il dj era sopra. Sarò stato non so quanto a guardare in alto, ero imbambolato… Ad un certo punto il dj, il grande massimo di rimini mi fece segno di salire. Entrai in questo elicottero, mi sentivo uno degli Dei, vedevo tutto dall’alto, la musica che mi faceva vibrare la pelle, la gente che gridava, ballava e si divertiva. E’ stata un’emozione che ancora oggi quando la racconto mi viene la pelle d’oca! Quello è stato il primo approccio vero con la musica e il dj.


3) Il
Singolo anticipa un EP?

Ehhh! Adesso mi chiedi troppo, eh eh eh! Prendo un detto e lo cambio: “Chi vivrà ascolterà”… Che dici può andare bene come risposta?

4) Secondo te è possibile vivere di musica nel 2020?

Secondo me è sempre più difficile vivere solo di musica. Il mercato è cambiato totalmente, i supporti sonori stanno morendo o forse lo sono già e lo streaming a confronto paga molto meno, si ha bisogno di concerti o nel caso dei Dj di molte serate ben retribuite, nulla toglie però che tutto è possibile! Dal mio canto io faccio musica non per viverci ma perché mi fa stare bene, poi se dovesse uscire una hit, Benvenga!

5) C’è qualche “collega” che stimi particolarmente?

Sono tanti i personaggi che stimo e farei un torto a fare dei nomi perché sicuramente dimenticherei qualcuno. Sono uno che ascolta dalla dance al rock, dal rock al jazz, dal jazz al new age e così via dunque sono davvero tanti gli artisti.

Grazie mille e buon lavoro!

ASCOLTA SOMETHING ABOUT YOUR LOVE
https://bit.ly/3i8tGqX

YOUTUBE: https://youtu.be/-aWHr0SNRLE

CONTATTI

https://www.instagram.com/danil_dee/

https://www.facebook.com/Danil-Dee-103969374536781