Il pianista Peter Martin al Music Art

0
513

Data: 13/04/2017
Città : Napoli - Napoli (Campania)

Imperdibile appuntamento al Music Art con la classe e l’arte del pianista Peter Martin, classe 1970, nativo di Saint Louis, nel Missouri.

Pianista, compositore, arrangiatore ed insegnante di musica, ha frequentato la Juilliard School Of Music; si è esibito due volte alla Casa Bianca per il presidente Obama nel 2011 e nel 2012. Ha suonato in sei continenti, vanta collaborazioni e contaminazioni eccellenti, come quella con il brasiliano Romero Lubambo, con cui ha suonato per il progetto New Orleans Mets Rio De Janeiro.

Si esibisce stabilmente con Diane Reeves, Joshua Redman, Wynton Marsalis e Christian Mc Bride.

In ambito accademico, insegna presso alcune prestigiose università americane e tiene corsi e master Class in contesti internazionali.

Con lui sul palco il contrabbassista Giuseppe Venezia, che nasce a Bernalda (MT) nel 1982. Collabora in diverse formazioni, spaziando tra i generi musicali, dal cool jazz al dixieland, passando per il manouche e l’hard bop.

Parallelamente all’intensa attività concertistica, si dedica allo studio della musica classica, frequentando il Conservatorio E.R Duni di Matera.

Prende parte ad alcuni importanti festival di jazz manouche e segue una masterclass in Olanda con il chitarrista gitano Lollo Meier, con il quale si esibisce anche in svariati concerti.

Con la formazione Les Manuages partecipa al concorso IJT Indicazione Jazzistica tipica e vince il primo premio bel 2008.

Nel 2011 esce il suo primo disco come band leader, intitolato Let The Jazz Flow.

Insegna contrabbasso jazz presso la High Music Academy di Taranto e presso l’Accademia della Musica e del Suono di Montalbano Ionico.

Ha suonato con molti artisti affermati della scena internazionale, nei più noti locali jazz italiani ed internazionali e in rassegne famose come il Peperoncino Jazz Festival, il Tuscia in Jazz e il Marigliano in Jazz.

Non ultimo, anche il versatile batterista Elio Coppola, che inizia a 12 anni a studiare musica e, unendo la sua predisposizione naturale alle lezioni frequentate, arricchisce la sua carriera con prestigiosi riconoscimenti. Partecipando alle clinics della Berklee School che si tengono nel mese di luglio a Perugia durante il festival di Umbria Jazz, ottiene una borsa di studio con la quale partecipa al corso completo di studi della prestigiosa università della musica americana a Boston.

Di ritorno dalla proficua esperienza statunitense, suona in vari festival jazz, raccogliendo consenso ed apprezzamento ovunque si esibisca. Prende parte a diverse manifestazioni musicali all’estero, avendo così modo di incontrare il pianista americano Emmet Cohen. Insieme a lui ed al contrabbassista Giuseppe Venezia incide il suo primo disco da leader, che viene presentato in alcuni luoghi simbolo degli Stati Uniti ed in vari jazz club.

Molto attivo a livello concertistico, suona in contesti differenti e collaborando con tantissimi musicisti italiani e stranieri.

Il presidente dell’associazione Ennio Forte, il direttore artistico Giuseppe Reale e sua moglie Hermina, con l’aiuto del poliedrico membro del direttivo Giuseppe De Lollis ci aspettano per una serata di buona musica…preceduta da un break enogastronomico.

Non mancate.

 

Donatella delle Cese

 

Dove: Music Art

Indirizzo: Vico Santa Maria della Neve, Mergellina (La Torretta), Napoli

Informazioni e Prenotazioni: 338.5669770