Il Milanese Doctor Marla pubblica il suo primo disco solista Agonismo

0
45

Lo avevamo già conosciuto grazie al singolo Mediolanum (uno dei primi brani rap interamente scritti in latino legato al progetto VentiDue insieme alla fotografa Silvia Menni). Non é un caso quindi che l’artista Milanese Marla, risaputo cultore della scrittura e dell’arte, abbia deciso di aggiungere al suo nome l’appellativo “Doctor” subito dopo il raggiungimento della Laurea in Lettere Moderne.

A distanza di quasi un anno, Doctor Marla si presenta quindi con il suo primo disco ufficiale da solista: “Agonismo”. Il titolo vuole sottolineare l’impegno e la massima serietà in tutto quello che l’artista decide di fare: dai rapporti umani al gioco, dal lavoro allo studio e dallo sport alla musica. “Agonismo”, che lui stesso definisce “alzare la testa e combattere quando la vita ti mette alle corde”, rappresenta uno stile di vita per Doctor Marla.

Il disco, accompagnato da un tappeto sonoro vario e tipicamente rap, è strutturato, ben definito e ricco di contenuti introspettivi raccontati con numerose tecniche narrative e simbologie. Da menzionare in tal senso è il singolo “Piazza San Francisco” dove, la vita di tutti i giorni, viene vista dall’alto secondo una tecnica utilizzata per descrivere la città di Parigi in “Notre Dame de Paris” da Victor Hugo. Altra, ma non ultima, traccia particolare è la “Dolores”: vero e proprio story telling che racconta, in terza persona, la tragica vita di Dolores O’Riordan, compianta cantante irlandese dei Cranberries. La traccia d’amore del disco “Dammi la Mano” vede invece il prestigioso featuring con Rayden, rapper Torinese dello storico gruppo OneMic, universalmente riconosciuto uno dei migliori esponenti del conscious rap in Italia.

Agonismo”, disponibile su Spotify e nei migliori store online, è un disco interessante e sicuramente un ottimo primo prodotto per l’artista Milanese.