Il GOF Trio per la rassegna OFFICINAMUSICA – San Leucio (CE), 25 gennaio 2013

0
324

OFFICINAMUSICA


contaminazioni e altri suoni


 


presenta


 


GOF TRIO
The music of Kurt Weill

Ettore Fioravanti, batteria
Angelo Olivieri, tromba
Riccardo Gola, contrabbasso




 


Venerdi’, 25 Gennaio 2013 Ore 21:30


Officina Teatro, viale degli antichi platani 10 – San Leucio (CE)



 



 


Una produzione Sound Contest, in collaborazione con OfficinaTeatro e con la direzione artistica di Antonio Feola



 


Un luogo fisico nel quale condividere esigenze ed aspettative, scambiarsi commenti, umori e sensazioni. Un spazio che evochi partecipazione e comune sentire. Uno stimolante punto di aggregazione, un simposio di idee capace di catalizzare la creativita’ degli artisti. OFFICINAMUSICA nasce e si caratterizza come vero e proprio laboratorio dedicato alla musica improvvisata e alle musiche “altre”, com’e’ nello spirito di SOUND CONTEST. Uno spazio “Off”. Una vecchia fabbrica dismessa. Un luogo scomponibile dove il palco diventa platea e viceversa. OFFICINAMUSICA come momento di aggregazione, punto di riferimento, luogo di resistenza in un momento storico che sembra offrire solo un futuro “critico”.




 







 


La programmazione 2013 di OFFICINAMUSICA prende ufficialmente il via con il GOF Trio, progetto nuovo e ancora inedito dal punto di vista discografico basato sullo straordinario song-book del grande musicista e compositore tedesco Kurt Weill. Voluto dal noto batterista Ettore Fioravanti con la partecipazione del trombettista Angelo Olivieri e del giovane contrabbassista Riccardo Gola, il progetto propone non solo l’incontro e il sodalizio artistico di tre personalita’ musicali tra le piu’ originali e duttili del panorama jazzistico nazionale e internazionale ma anche e soprattutto l’eccezionalita’ di un repertorio e di un autore tra i piu’ rilevanti e fondamentali del Novecento.



 


Unendo attitudini, esperienze e sfere d’azioni alquanto differenti, Fioravanti, Olivieri e Gola riescono nel non facile compito di restituire un ritratto estetico del canzonierie di Weill felicemente vibrante, fresco e comunicativo, sottolineandone in modo ricercato l’acuta ironia, la formidabile sintesi tra urgenza intellettuale e genuinita’ popolare e la visionaria attualita’ di carattere politico e sociale. Un concerto e un repertorio imperdibili, per sondare la freschezza e la molteplicita’ delle piste musicali e culturali su cui viaggiano oggi composizione e libera improvvisazione.






 


Info: 0823.363066


www.soundcontest.com


info@soundcontest.com


posti limitati – prenotazione obbligatoria