Il debutto di Ruben Coco con l’EP “Nel Frattempo”

0
79

Abbiamo avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con Ruben Coco in occasione dell’uscita di “Nel frattempo” un EP pieno di storie vere (tranne una), con brani molto diversi tra loro ma uniti da un fil rouge sonoro affidato a Etrusko e Phonez, che hanno saputo vestire perfettamente il progetto. L’album prodotto da Alti Records e masterizzato da Giovanni Nebbia, è il primo disco del cantautore abruzzese ed esce con l’etichetta indipendente LaPOP.

Qual è stata la tua principale fonte di ispirazione nel processo di scrittura del tuo nuovo EP?
Beh sicuramente tutta la mia vita. In questo disco, tranne una, tutte le canzoni parlano di fatti realmente vissuti. Mi ha formato la provincia, l’università a Roma, le delusioni, le sofferenze, le feste e tutto quello che non mi sono fatto mai mancare.

“Nel frattempo” abbraccia una serie di emozioni e temi. Puoi condividere con noi una canzone che per te è particolarmente significativa?
Beh questa è proprio la title track del disco. “Nel frattempo” parla della provincia e di tutto quello che “prende e da”. Penso sia la canzone che parla più di me. Ma la mia è un’esperienza facilmente condivisibile. Chi di noi ha vissuto in provincia, si rivedrà molto in quello che dico.

Come hai scelto il titolo “Nel frattempo” per il tuo EP? Ha un significato particolare?
Ero indeciso tra “Verde” “Quasi tutto vero” e proprio “Nel Frattempo”. La decisione non è stata facile ma poi abbiamo pensato tutti che il titolo che abbiamo scelto sia realmente il più evocativo e affascinante.

Qual è stato il momento più emozionante nel processo di creazione di “Nel Frattempo” ?
Sicuramente veder prendere forma tutte le mie storie. Quando i provini sono diventati dei veri e propri brani ho capito che stavo facendo qualcosa di buono. I momenti emozionanti sono cominciati molto prima, quando quelle storie le ho vissute e incamerate nel mio animo. Tutto questo però non sarebbe avvenuto senza l’aiuto e la grande competenza di Luigi Tarquini e Federico Fontana: i producer del mio disco.

Infine, c’ è qualche messaggio o pensiero che vuoi condividere con i tuoi fan e con chi ascolterà “Nel frattempo” ?
Sperò possiate rivedervi in quello che ho scritto e se non fosse così spero possiate conoscermi attraverso quelle parole e quella musica.