“Iceberg” è il nuovo singolo di Fringuello

0
57

Fuori da venerdì 26 gennaio per Giungla Dischi il nuovo album di Fringuello“Iceberg” ha un anima LoFi e DIY ed è un disco registrato interamente su nastro usando apparecchiature analogiche di, almeno, 40 anni fa. Musicalmente è un album con forti rimandi alla scena inglese degli anni ’60 ma con molte velature anni ’90 e primi 2000. I testi non ricercano un senso logico: le parole sono state scelte per la loro musicalità ed adattabilità alla melodia vocale, così da costruire frasi più attente al suono che al significato.
“Ho scritto e registrato queste canzoni nell’ultimo anno in negozio, (con l’aiuto del mio braccio destro, Leonardo Pressi) nei momenti morti e nei ritagli di tempo, ricavando un piccolo studio nel soppalco del negozio stesso; uno spazio molto piccolo riempito di apparecchiature vintage analogiche che ho cercato di sfruttare al meglio possibile. Ho voluto impormi dei limiti nella registrazione del disco, usando strumentazione selezionata che mi permettesse di mantenere un sound omogeneo e identitario, un mood tranquillo con tendenze psichedeliche.”

Scopri l’album su Spotify
Acquista il vinile: https://fringuellodischi.bandcamp.com/album/iceberg

Testi di Lorenzo Fringuello
Musica di Lorenzo Fringuello con l’aiuto di Leonardo Pressi
e la partecipazione di Francesco Corazzi e Francesco Ambrosini
Mix e mastering : VDSS studio
Artwork di Irene Furlan
Foto di Stefano Meluni
(P)&(C) 2024 Giungla Dischi Group
Da questo album è stato estratto il singolo “Cercando casa”, accompagnato da un lyric video animato da poco presentato in anteprima su Rockon.
“Unico brano del disco con un testo dal significato esplicito; la canzone infatti tratta il tema dell’impossibilità (o difficoltà estrema) che hanno oggi le coppie sui 30 anni a permettersi una casa dove vivere insieme e costruirsi una vita o una famiglia: giornate intere di ricerche sui siti specializzati e ore perse a visitare appartamenti che sembrano un sogno irrealizzabile. Tra case fuori mano (sui ghiacciai) e monolocali al centro, il brano scorre via con un folk veloce dove la ritmica è affidata alla chitarra acustica; un assolo di piano elettrico divide a metà le due strofe di cui è composta la canzone. Strumenti usati: chitarra acustica, chitarra elettrica, piano elettrico, basso.”

BIO:

Lorenzo Fringuello (in arte semplicemente Fringuello) è nato a Narni l’11 settembre 1990. Tra i 16 e i 30 anni suona in vari gruppi che lo portano sui palchi di tutta Italia. Dopo queste esperienze, nel 2020 decide di fondare un progetto solista che gli permette di sperimentare nuove sonorità come l’Hip Hop, il Contemporary Jazz, il Folk e il Dream Pop. È il proprietario di Fringuello Dischi, un negozio di vinili usati con sede a Terni.

Instagram