Fabio Ciminiera ospite di Etnobazar su Radio Capodistria – 12 marzo 2010

0
223

Etnobazar, Radio Capodistria
Venerdì 12 marzo, ore 18
www.radiocapodistria.net


 
Venerdì 12 marzo 2010, alle 18, Fabio Ciminiera sarà ospite di EtnoBazar, trasmissione condotta da Giuseppe Signorelli su Radio Capodistria. La trasmissione si può seguire anche sul web, all’indirizzo
www.radiocapodistria.net.


“Le rotte della musica” è un racconto corale della musica e dei suoni del Mediterraneo realizzato attraverso le parole e gli interventi dei protagonisti. In pratica, Fabio Ciminiera ha tracciato un affresco sfaccettato delle musiche della regione, partendo da Django Reinhardt e dal jazz per esplorare un mondo sonoro ampio e sempre intrigante. Infatti, se il jazz e il nuovo valore dell’improvvisazione, portato dal jazz nel ventesimo secolo, sono una chiave di lettura importante, gli steccati dei generi vengono superati immediatamente, a vantaggio dell’incontro tra diverse intenzioni musicali.


Anche nella forma scelta per il testo l’autore ha cercato di riprodurre la lettura stratificata del panorama musicale. I musicisti intervengono in modo da proseguire l’uno il racconto dell’altro, intrecciando esperienze e intuizioni in un percorso sempre in movimento. Questo permette di entrare immediatamente in contatto con le esperienze dei singoli musicisti.


Nel libro sono presenti circa ottanta tra musicisti, operatori e fotografi che vivono e lavorano sulle sponde del Mediterraneo. Un campione ampio e rappresentativo che attraversa, pur nella naturale parzialità, frontiere e generazioni, linguaggi e stili musicali. Dalle figure storiche del jazz europeo, come Franco Cerri, Gegè Munari, Daniel Humair e Toots Thielemans, a musicisti attivi nelle musiche delle diverse tradizioni, ma aperti alle suggestioni dell’incontro e della musica di improvvisazione come Akim El Sikameya, Abaji e Damir Imamovic. E, ancora, le tante visioni del jazz e della musica popolare e le loro continue evoluzioni nel corso degli ultimi cinquant’anni. Senza dimenticare, infine, gli aspetti organizzativi della musica, colti nelle parole di direttori artistici e operatori culturali dell’area.


Le interviste sono state realizzate appositamente per questo libro con interventi singoli e domande specifiche per ciascuno dei protagonisti del racconto.


Il libro è stato pubblicato da Ianieri Edizioni ed è illustrato dalle fotografie di Andrea Buccella. “Le rotte della musica” è presente anche su myspace: www.myspace.com/lerottedellamusica.