ENRICO PIERANUNZI ‘NEW AMERICAN TRIO’ con SCOTT COLLEY e ANTONIO SANCHEZ per il NAPOLI JAZZ WINTER 2012

0
215

NAPOLI JAZZ WINTER 2012| V edizione



ENRICO PIERANUNZI NEW AMERICAN TRIO
with SCOTT COLLEY and ANTONIO SANCHEZ


Castel Sant’Elmo
Sabato 25 febbraio | ore 21.00


 


Il Napoli Jazz Winter guarda al futuro. Dopo i grandi successi raccolti nel 2011 – il duo delle meraviglie FRESUeamp;CAINE, il quintetto di ENRICO RAVA, le sonorità di GAVINO MURGIA – non potevamo che proseguire sulla strada della qualità.


A inaugurare il nuovo anno sarà il veterano del pianoforte ENRICO PIERANUNZI, che il 25 febbraio salirà sul palco del Castel Sant’Elmo accompagnato da due amici speciali: gli americani SCOTT COLLEY al contrabbasso e ANTONIO SANCHEZ alla batteria.


Il “New American Trio” presenterà in anteprima “Permutation“, il nuovo disco edito da CamJazz. Il titolo allude a un’ulteriore trasformazione ed evoluzione di Pieranunzi verso nuove forme d’espressione compositive e improvvisative e rimanda alla sua costante, inesausta capacità di rinnovarsi.  


Il mondo musicale del pianista italiano, così ricco di aspetti tipicamente europei, si fonde ancora una volta con i peculiari moods nordamericani dei più dotati e rappresentativi strumentisti statunitensi e lascia  una nuova, personalissima impronta nell’appassionante vicenda di questa classica formazione jazzistica.  


I compagni di viaggio di Pieranunzi non hanno bisogno di molte presentazioni. Scott Colley s’è messo da tempo in grande evidenza suonando tra gli altri con Herbie Hancock, Jim Hall, Chris Potter e dando vita di recente a importanti produzioni a suo nome. Antonio Sanchez è “semplicemente” la nuova star mondiale della batteria, punto di forza dei recenti gruppi di Pat Metheny, è ormai ai vertici del drumming planetario per tecnica, fantasia, originalità.


 Del resto, la storia dei trii americani di Pieranunzi è fitta di collaborazioni prestigiose. Dal “mitico” trio con Marc Johnson e Joey Baron (10 cd all’attivo, tour in Giappone nel 2004, grande influenza su un’intera generazione di musicisti)  a quello do fine anni Ottanta con  Charlie Haden e Billy Higgins (“First Song”, ma anche lo splendido “Silence”, con Chet Baker), all’altro con Paul Motian e lo stesso Haden (“Special Encounter”). Per non parlare di quello con Motian e Marc Johnson, con i quali il pianista italiano s’è esibito nel luglio 2010 al Village Vanguard di New York (da questi concerti la Camjazz trarrà un live di prossima pubblicazione).


 


 


BIGLIETTI
Posto libero: 16+prev
Posto numerato: 23+prev



E’ possibile acquistare il biglietto presso tutti i principali rivenditori o al botteghino del Castel Sant’Elmo.



INFO
081 80 38 382 
081 761 12 21
081 551 91 88
081 764 21 11
081 556 80 54



Seguiteci sulla nostra pagina FACEBOOK: Napoli Jazz Winter.


 


 


Ufficio stampa
Salvatore Garzillo | 392 23 81 412
salvatoregarzillo@hotmail.it