EGOSUM feat. AUDIO 2: esce ALLE VENTI… remix

0
393
Un brano in un certo qual senso magico, che ha ancora diversi misteri da svelare.
Un piccolo giallo estivo con il quale, Gianni ed Enzo, ovvero gli Audio2, ci raccontano la vera metafora di questo brano.

E’ il 1995 e gli Audio2 – che si erano gia’ segnalati negli anni precedenti come autori per Mina con brani come “Neve”, “Si Che Non Sei Tu” e “Raso” – esplodono letteralmente con il singolo “Alle Venti…”, che accompagna l’uscita del loro album E= MC2 (non a caso in copertina campeggia un’immagine di Albert Einstein che di quella formula fu lo scopritore). Il successo di questo brano e’ travolgente e tira la volata alle vendite dell’album che supera solo in Italia le 200.000 copie aggiudicandosi il doppio platino.

Da questo momento in poi i successi degli AUDIO2 si susseguiranno con cronologica sistematicita’ praticamente ogni anno. Come non citare in questo senso le colonne sonore de “I Laureati” e de “Il Ciclone” fortemente volute da Leonardo Pieraccioni, per arrivare alla celeberrima “Acqua e Sale” (un milone e ottocentomila copie vendute) a cui fa seguito la versione spagnola “Agua Y Sal” del 2008 eseguita da Mina e Miguel Bose’, e proseguendo poi con l’album “MOGOLAUDIO2” che vede i due musicisti napoletani cimentarsi – e, sotto certi punti di vista – coronando la loro carriera con la “firma” di un album insieme al grande Mogol (paroliere come si sa di Lucio Battisti).

Pochi sanno pero’ cosa realmente e’ successo “alle venti” e cosa c’e’ di magico dietro la ricorrenza del numero “20”. Si tratta di qualcosa che ha a che fare con due personaggi straordinari della musica italiana :Mina e Lucio Battisti: dei quali Gianni ed Enzo sono letteralmente innamorati.

Ecco quindi la storia. Il “20” febbraio del ’92 a casa di Gianni arriva una chiamata. Manco a dirlo sono circa “le 20”. A rispondere e’ la moglie di Gianni. “Pronto…Sono Mazzini”, dice una voce femminile dall’altra parte. Era Mina che aveva ascoltato dei provini degli AUDIO2 – tra i quali “Neve” – e si era subito interessata ai brani di questi artisti il cui mondo musicale era cosi’ straordinariamente vicino a quello di Lucio Battisti.  Da li’ parti’ tutto… e anche la ricorrenza del 20. Il venti esce l’album che contiene il singolo e il 20 febbraio di quest’anno (nella ricorrenza di quella telefonata) ricevono in un plico chiuso e anonimo (firmato solo Egosum) le basi del remix di “Alle venti…”. Un regalo che qualcuno, evidentemente molto vicino a Gianni ed Enzo, ha voluto fare loro. E’ chiaro che i nostri due protagonisti qualche idea in proposito se la sono fatta. Ma, per il momento, rispettano il desiderio dell’anonimo (ma potrebbero anche essere piu’ di uno) produttore/deejay e che tale per il momento vuole restare.

In attesa di scoprire la vera identita’ di EGOSUM godiamoci  quindi l’ennesimo regalo degli Audio2 per l’estate 2012. A che ora?… naturalmente “Alle venti…”