È nata una stella: Mormile e i suoi ANNI FELICI, l’ultimo singolo del cantautore napoletano

0
153

Paolo Mormile è un cantautore completamente autodidatta, lezioni di canto (poche) prese da adolescente a parte. Quando la musica ti indica la strada da seguire e tu sai solo abbracciarla e farti rapire da lei senza che nessuno ti abbia insegnato nulla; quando il risultato finale ti porta a lanciare canzoni da fuoriclasse allora vuol dire che c’è del talento innato.

Napoletano e laureato in architettura, Mormile si districa bene tra un sound che spazia dal pop alla rock ballad con attenzione agli stili contemporanei.

Il suo ultimo brano “ANNI FELICI”, disponibile in due versioni, starry e space version, su tutte le piattaforme musicali di streaming è uscito il 21 gennaio di quest’anno.

Ascolta il singolo su Spotify e Apple Music!

““ANNI FELICI” è un pezzo che parla di chi, come me, si è sentito solo in mezzo alla folla. Fermo in un tempo che va troppo veloce. Speranzoso in un tempo che ha poco da promettere”. Con queste parole il cantautore descrive il suo singolo.

Ma in realtà “ANNI FELICI” è stato scritto cinque anni prima ed è viva e vivida la componente emotiva che accompagna i versi e la musica di questa piccola perla in cui l’ascoltatore può rispecchiarsi in un momento, ormai alle spalle, di chi si è sentito contemporaneamente fuori dal tempo e dallo spazio. Una sensazione che appartiene a molti giovani e a chi lo è stato, guardando al futuro, spesso incerto.

Mormile ha iniziato il suo percorso musicale nel 2018 insieme a una band pop-rock, i LEITMOTIV. Dopo due anni le strade dei membri del gruppo si sono divise. Sono nati in quel periodo due pezzi: LPDM e DEMONI.

Arriviamo quindi al 12 novembre 2021, data di uscita di Sanguevivo: una collaborazione con Barr3tt aka Dino Barretta, noto produttore locale di musica dance. È la prima canzone in cui compare senza band. Lui ne scrive testo, melodia e interpretazione mentre Barr3tt si occupa della produzione.

Mormile è attualmente al lavoro, concentrato su altre tracce con un sound nuovo: si rifarà ad atmosfere più rock di stampo anni ’60 e ’70, strizzando un occhio all’attualità. Questi brani saranno poi inseriti in un album.

Articolo a cura di Federica Massari