DONOVAN e CRISTIANO DE ANDRE’ A MUSICULTURA 2009

0
310
Annunciate dal Direttore Artistico Piero Cesanelli a Uno Mattina su Rai Uno le presenze della leggenda folk rock Donovan e di Cristiano che regalerà al pubblico un’anteprima di “De Andrè canta De Andrè”

 

Arena Sferisterio di Macerata, 26, 27 e 28 giugno

 


Piero Cesanelli, intervenuto martedì 26 maggio in diretta ad Uno Mattina per parlare della ventesima edizione di Musicultura, ha annunciato in anteprima assoluta due super ospiti che saranno alle serate finali del 26, 27 e 28 giugno: niente meno che il mito del folk rock internazionale Donovan e Cristiano De Andrè, che presenterà in anteprima nazionale allo Sferisterio il suo “De Andrè canta De Andrè”, tour estivo che partirà ufficialmente il 30 giugno.

In collegamento da Ancona con il programma mattutino di Rai Uno, Piero Cesanelli ha espresso tutta la sua soddisfazione nel poter avere due artisti di questo calibro alla ventesima edizione del Premio.
In particolare in merito alla partecipazione di Donvana ha confessato: “E’ una vita che rincorriamo artisti che hanno fatto la storia della canzone d’autore mondiale. Il nostro sogno è quello di poter portare al festival i ‘monumenti’ della storia della canzone e con la presenza di Donovan si sta avverando il nostro sogno”.
A due mesi dal concerto con Paul McCartney e Ringo Starr al New York’s Radio City Music Hall per la “David Lynch Foundation” (di cui sono stati protagonisti anche Moby e Ben Harper) e in vista del tour europeo del 2010, Donovan Phillips Leitch, cantautore e musicista, poeta, cantastorie scozzese, spesso paragonato a Bob Dylan (con il quale ha anche suonato ed è apparso nel film documentario Dont Look Back), sarà in Italia per festeggiare Musicultura e i venti anni di storia dedicati alla canzone popolare e d’autore di qualità.

Non ancora definiti i dettagli della sua partecipazione, la speranza è quella di poter ascoltare questo mito esibirsi in una delle sue straordinarie hit che hanno scritto la storia della musica mondiale, dagli anni ’60 in poi, come Catch the wind, Sunshine Superman, Mellow YellowWear, Your Love Like Heaven, Jennifer Juniper, Hurdy Gurdy Man. Da ricordare anche, insieme al grande talento e al successo internazionale, speciali collaborazioni che hanno arricchito la carriera di Donovan: oltre a quella già citata con Dylan, va ricordata quella con Ron Wood (futuro Rolling Stones), con Jimmy Page e John Paul John (futuri Led Zeppelin) o con Joan Baez, come pure il rapporto artistico e umano con i Beatles. Fu con loro infatti che nel 1968 si recò in India per intraprendere una personale ricerca spirituale, sotto la guida del maestro Maharishi Mahesh Yogi, in una comitiva in pellegrinaggio di cui facevano parte anche il cantante dei Beach Boys elt;http://it.wikipedia.org/wiki/Beach_Boys   Mike Love e l’attrice Mia Farrow.

A conferma di questa amicizia Donovan è infatti stato protagonista del concerto organizzato dal regista David Lynch che ha visto di nuovo i due Beatles Paul McCartney e Ringo Starr insieme sul palco, lo scorso aprile a New York.
 
Il secondo nome annunciato da Cesanelli a Uno Mattina è stato poi quello di Cristiano De Andrè, che sarà sul palco dell’Arena sferisterio, il 28 giugno.
A dieci anni dalla scomparsa del padre, Cristiano ricorderà la sua poesia e la sua musica a Musicultura, riallacciando così un rapporto speciale che da sempre lega il Festival della canzone popolare e d’autore alla famiglia del Faber.  Fabrizio è stato infatti il primo firmatario, insieme a Giorgio Caproni, del Comitato Artistico di Garanzia, l’organo che vigila sul valore delle proposte presentate in gara, elemento distintivo di Musicultura rispetto ai tanti altri concorsi esistenti in Italia, oltre che un autore capace di offrire tutt’oggi il punto di riferimento più nobile per chi ha come missione dichiarata quella di lavorare per celebrare l’importanza della musica popolare di qualità. Cristiano, dal canto suo, ha una conoscenza di lunga data con il concorso, essendone stato ospite a più riprese, nel 1990, nel 1991 e nel 1992, ed avendo anche lui fatto parte del Comitato Artistico di Garanzia.
In omaggio a questo rapporto speciale, Cristiano De Andrè donerà al pubblico di Musicultura un’anteprima del tour estivo “De Andrè Canta De Andrè – Live 2009” che partirà il 30 giugno da Reggia di Venaria (Torino).
 
La presenza di Donovan e di Cristiano De Andrè, artisti di grandissimo prestigio, arricchisce così un cast già stellare, visti gli ospiti precedentemente annunciati.
Per le tre serate finali della ventesima edizione di Musicultura, il cartellone, ancora in via di definizione, risulta così composto: il 26 giugno Gocoo, Vinicio Capossela, Beatrice Anolini; il 27 giugno Donovan, Simone Cristicchi e il Coro di Santa Fiora, la Leggenda New Trolls, Paola Turci; il 28 giugno, unico nome per ora confermato, Cristiano De Andrè. Ancora da fissare la data della partecipazione della poetessa e giornalista libanese Joumana Haddad e di Alice.
 

Per maggiori informazioni sulle serate: tel. 071.7574320, www.musicultura.it
Biglietti Sferisterio per Musicultura: 0733.230735