Diacca. L’artista che unisce il Rap alla Musica D’Autore

0
278

Un lungo periodo di silenzio e l’improvviso ritorno.

Dopo la pubblicazione di “Empatia” (disco ufficiale uscito per Like Me Studios nel 2012) Diacca, artista Milanese conosciuto nel panorama HipHop da oltre dieci anni, si presenta al pubblico con “Sempre Altrove”, prodotto da Il Papi con l’ausilio del chitarrista Muda.

Il singolo é emozionale e segna in maniera netta il cambiamento stilistico di Diacca, che sfrutta la grande duttilità della propria voce affiancandola a un nuovo tipo di sonorità. In realtà, il desiderio di unire le metriche del rap a sfumature pop e cantautorali era già presente ed evidente nel precedente lavoro. Ma qui, in “Sempre Altrove”, anche grazie al tema introspettivo della ricerca dell’Io e la forte empatia trasmessa col messaggio intimo e personale dell’autore, risulta più marcato e senza esitazioni il passaggio dallo “street” a un tipo di HipHop più aperto e lontano dai confini convenzionali.

Un modo elegante per parlare non solo di genere di appartenenza, ma di Musica. “Sempre altrove”, girato interamente a New York dal Regista Salvatore D’Alia, é infatti passione creativa e “crossover” di idee. E’ il traguardo della consapevolezza stilistica dell’artista e il trampolino per ripartire con stimoli e vibrazioni nuove.

E’ un singolo pulito, portatore di un messaggio sano che non si lascia intimorire dagli schemi. E’ libertà di espressione e, come sempre nei brani di Diacca, riesce a colpire chi lo ascolta lasciando un senso di coinvolgimento emotivo autentico.

LINK VIDEO :
https://youtu.be/3Ws2ZbEDaGA