STEFANO CLEMENTE | Desiderata

0
344

Stefano Clemente
Desiderata
Dodicilune Dischi
2011

Desiderata e’ il primo disco del chitarrista barese Stefano Clemente. Nove le tracce di questo lavoro: sei standard e tre brani originali firmati dal leader e suonati da una formazione che vede, oltre Clemente alla chitarra, Renato Aiello al sax, Dario Di Lecce al contrabbasso e Fabio Delle Foglie alla batteria.


Le sonorita’ molto classiche, pulite e morbide, nel pieno rispetto dei temi originali, rendono il lavoro molto equilibrato e privo di slanci virtuosistici. I musicisti offrono un’interpretazione di alcuni standard jazz tra i piu’ conosciuti e soprattutto eseguiti, come How deep is the ocean con cui si apre l’album, Stella by starlight, in cui Clemente riesce a dare un pò di spazio al suo virtuosismo elegante e circoscritto, All or nothing at all marcata dal sax di Aiello, Soul eyes morbida e patinata, Speak no evil, che si apre sulle note del contrabbasso di Di Lecce spesso sotto tono, e una sognante My romance appoggiata dal suono accondiscendente del sax.



 


I tre brani firmati da Clemente, Desiderata, BBBlues e Shpere, si amalgamano perfettamente allo stile dell’album. Morbido e in pieno stile standard jazz il primo, piu’ ritmato e caricato dalla voce del sax di Aiello il secondo, incentrato sulla chitarra l’ultimo.



 


Come scrive nelle note di copertina Stefano Clemente, arrivato ai trentacinque anni, il suo desiderio e’ quello “di voler mettere un punto fermo che non e’ un punto di arrivo bensi’ di partenza” nella sua vita. Gli auguriamo che il suo desiderio si avveri e che nei prossimi progetti proponga brani piu’ innovativi, capaci di lasciare un segno della storia del jazz.




 


Musicisti:


Stefano Clemente, chitarra


Dario Di Lecce, contrabbasso


Fabio Delle Foglie, batteria


Renato D’Aiello, sax



 


Brani:


01. How Deep is the Ocean
02. Stella By Starlight
03. Desiderata
04. All or Nothing at All
05.
BBBlues
06. Soul Eyes
07. Sphere
08. Speak No Evil
09. My Romance


Links:
Stefano Clemente: www.stefanoclemente.com
Dodicilune: www.dodicilune.it