Danny Michel & Gordie Tentrees live questa settimana presso il Babitonga Cafè

0
104

Continuano per l’intero mese di ottobre I Venerdì del Babitonga: tutti i venerdì spazio a un mini-live, allestito in mezzo ai libri. Cantautori e gruppi provenienti dal panorama indipendente, milanese ma non solo: dall’acustico all’elettronica, gli eventi live del Babitonga sono all’insegna del sound autentico e della varietà. In sala, o meglio, in libreria, la musica è protagonista di una serata che trascorre gustando un drink o sfogliando un buon libro.

 

DANNY MICHEL & GORDIE TENTREES
Venerdì 20 ottobre 2023 @Babitonga Café
Libreria Feltrinelli, viale Pasubio 5, Milano
Ingresso gratuito
Inizio concerto: 19.00

In arrivo il tour europeo dei due pluripremiati cantautori ed interpreti canadesi con tappe in Olanda, Belgio, Italia e Spagna. Il piacere di scambiarsi canzoni, l’emozione di narrare storie e suonare insieme note su storie di spedizioni artiche, dei ring di boxe dei golden gloves, di attivismo, riconciliazione, amore, perdite, in una parola, di vita.

Dalla musica pop, al rock, alla world, fino alla classica, il più grande segreto della musica canadese non è più tale. Con varie nominations per il Juno (i Grammy Awards del Canada), chiamato dall’astronauta Chris Hadfield a registrare durante una spedizione artica, così come ad esibirsi per la festa dell’85° compleanno di Jane Goodall, niente è ormai sorprendente di ciò che fa Danny Michel, tranne il suo stesso spettacolo. Danny Michel propone le sue canzoni e le sue sonorità musicali uniche al suo pubblico in ogni parte del mondo, con straordinario carisma.
 Danny deve essere un po’ stanco a questo punto di essere considerato uno dei tesori musicali da scoprire del Canada, ma è vero “ Toronto Star

 È uno dei lavori musicali più belli del nostro tempo “ Billboard Magazine

Capace di sviscerare musica blues, folk, country e bluegrass partendo da un angolo remoto del Canada settentrionale, è al tempo stesso considerato il poeta girovago più attivo nel paese. Questo maestro di intrattenimento e narrazione è contagioso, cattura il pubblico mentre si destreggia tra l’oscurità e la luce, senza mai ripetersi sul

 

palco. Gordie Tentrees ingloba tutto questo proponendo un concerto – con già 3.000 spettacoli in 11 paesi alle spalle – in cui si esibisce con armonica, chitarra slide resofonica, chitarra acustica e percussioni a pedale.

 Impossibile non lasciarsi coinvolgere nel suo mondo, che sembra un giovane John Prine “ No Depression

 Scrittura maestosa, intuizione incredibile, genuina autenticità “ Americana UK