Danise Real Trio al Music Art di Napoli

0
540

Data: 13/10/2017
Città : Napoli - Napoli (Campania)

Vincenzo Danise è un pianista napoletano che si è avvicinato dapprima all’ascolto della musica in generale e, soltanto in seguito, al suono del pianoforte: questo strumento è riuscito a catturare la sua attenzione e  l’ha attirato talmente tanto, da invogliarlo ad intraprenderne seriamente un vero e proprio studio quando aveva sei anni. Studia pianoforte classico al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e si avvicina all’approccio jazz grazie all’insegnamento di suo padre, chitarrista.

Partecipa a diversi seminari, che arricchiscono la sua formazione musicale; nel 2006 vince sia il primo premio al Concorso Chicco Bettinardi per i Nuovi Talenti del Jazz Italiano, titolo attribuitogli sia dalla giuria, che dal consenso del pubblico.

Nel 2009 vince il titolo della Waltex Jazz Competition per i nuovi compositori italiani ed incide il suo primo disco per la casa discografica Egea/Radar, Immaginando Un Trio, vol. 1.

Suona con molti grandi nomi del jazz come Massimo Moriconi, Massimo Manzi, Ares Tavolazzi e Sergio di Natale; fa incursione anche nel mondo del pop, collaborando con Mike Francis e Ana Flora.

Lavora in ambito teatrale, realizzando, tra gli altri, l’accompagnamento musicale per il lavoro di Giorgio Gaber Il Caso Di Alessandro e Maria, interpretato da Luca Barbareschi e Chiara Noschese. Scrive inoltre la colonna sonora del film Un Consiglio a Dio di Sandro Dionisio.

 

Con lui sul palco al contrabbasso suonerà Tommaso Scannapieco; nato nel 1971 a Campagna, in provincia di Salerno, in una famiglia di musicisti.

Si avvicina pertanto giovanissimo alla musica, suonando dapprima la fisarmonica, poi il pianoforte. Si diploma in contrabbasso presso il Conservatorio Statale di Salerno, dove frequenta anche un corso di musica d’insieme.

Suona anche il basso elettrico, in contesti musicali che vanno dal jazz al pop; partecipa a varie trasmissioni televisive: fa parte, per esempio, dell’Orchestra Mediterranea della trasmissione televisiva I Fatti Vostri.

Alterna un’intensa attività live in clubs e rassegne di tutta Italia a quella di insegnante, che espleta in diverse scuole private di musica.

 

Completa il trio il batterista Stefano Tatafiore, napoletano, classe 1962; il bisnonno era direttore d’orchestra ed il nonno un pianista e compositore. Grande appassionato di musica classica, diventa batterista “per sfida”.

Suona la batteria per la prima volta a 17 anni, con Eugenio D’Amico; in seguito, continua gli studi con Umberto Guarino e poi con Valter Scotti.

Conobbe Daniele Sepe, perché erano accomunati dalla passione per le motociclette, ed iniziarono a suonare insieme, esibendosi in alcuni locali storici musicali napoletani, come Il Calderone.

Nel 1986, per motivi personali, dovette trasferirsi a New York: fu lì che la necessità di sopravvivere lo porto’ a concentrarsi approfonditamente sullo studio dello strumento ed a perfezionare quanto aveva imparato precedentemente, suonando alla moviola. Comprese infatti l’importanza degli spazi tra le note e trovo’ rifugio nello studio. Suonava ai matrimoni ed il suo repertorio spaziava dalle tarantelle ai brani della tradizione irlandese. Conobbe Al Forster, per il quale ebbe occasione di montare la batteria e poté frequentare contesti altamente formativi come sale di registrazione e spazi da concerto prestigiosi, come il Blue Note. Fu così che si formo’ la sua coscienza musicale jazzistica, ascoltando grandi come Billy Higgings e Steve Gadd. Nel 1990, tornato in Italia, ricomincio’ a suonare con Sepe e poi con Francesco D’Errico, Piero Condorelli. Ha suonato con Romano Mussolini, Lino Patruno e con tantissimi musicisti di prima fascia della scena jazz napoletana.

 

Il presidente dell’associazione Ennio Forte, il direttore artistico Giuseppe Reale e sua moglie Hermina, con l’aiuto del poliedrico membro del direttivo Giuseppe De Lollis ci aspettano per una serata di buona musica…preceduta da un gustoso break enogastronomico.

 

Vi aspettiamo.

 

Donatella delle Cese

 

Dove: Music Art

Indirizzo: Vico Santa Maria della Neve, Mergellina (La Torretta), Napoli

 

Informazioni e Prenotazioni: 338.5669770