Dal palco di X Factor a Malèssere: il viaggio musicale dei Mutonia

0
94

Dal 10 ottobre, Giornata della Salute Mentale, è disponibile sulle piattaforme di streaming digitale e in formato fisico “MALÈSSERE”, il nuovo album dei MUTONIA. Questo concept album, composto da 14 brani intensi, rappresenta una nuova era per il gruppo, un’esperienza che è stata definita come un’autentica catarsi musicale. Dopo il loro percorso a X Factor, i Mutonia hanno scelto di gettarsi a capofitto nella creazione di “Malèssere”, un’opera che racconta storie di vita giovanili, esplorando le profondità dell’animo umano.

“Malèssere” è un concept album che tratta storie di vita giovanili. Quali sono state le principali fonti di ispirazione per scrivere le canzoni?
Le nostre vite e quello che ci accade sono sempre la prima fonte di ispirazione per noi.
Poi vengono libri, interviste e racconti di coetanei e non.

Come è nata l’idea di creare un disco in italiano dopo la vostra esperienza a X Factor?
Avevamo lavorato in studio con Manuel Agnelli su BABY e abbiamo poi deciso di scrivere un intero disco in italiano, metterci alla prova e tornare a scrivere nella nostra lingua.
Ci direte voi se ci siamo riusciti!

C’è una canzone in particolare nell’album che sentite rappresenti al meglio il messaggio di “Malèssere”? Se sì, quale e perché?
MALÈSSERE, la title track racconta benissimo il concept e dice chiaramente che è inutile scappare e combattere le proprie paure, il proprio male, bisogna CONVIVERCI.
“Malèssere prenditi cura di me”.

Come è stato il processo di scrittura e composizione delle canzoni per questo album? Ci sono state sfide particolari da affrontare?
Il processo di scrittura è stato veloce se prendiamo ogni singolo brano, ma suddiviso in mesi a livello di stesura totale del disco. Abbiamo lavorato da Febbraio 2022 a Settembre.
Non ci sono state sfide ma ci siamo divertiti a scrivere e arrangiare in modi che mai prima avevamo provato e l’abbiamo fatto insieme.

“Malèssere” è composto da 14 brani. C’è una storia o un filo conduttore che collega tutte queste canzoni?
È un concept album, il filo conduttore è il “malessere” e ogni brano racconta di sensazioni e pensieri provati rispetto alla tematica.

Qual è stata la vostra canzone preferita da registrare per l’album e perché?
FINO ALLA FINE è stato il brano più interessante da registrare per noi, perché presenta una varietà di archi, tastiere e strumenti a corda, ed è un valzer!

Come vedete l’evoluzione del vostro suono e della vostra musica da quando siete stati a X Factor fino a oggi?
Da X Factor ad oggi siamo cresciuti a livello di sound, scrittura e testi, contiamo di crescere ancora di più sui palchi nei prossimi giorni!

Quali sono i vostri obiettivi e le vostre aspettative per il futuro dopo il lancio di “Malèssere”?
SUONARE SUONARE SUONARE dal vivo, sempre!! Abbiamo un tour di date fino all’estate del 2024 e pian piano le comunicheremo tutte! Vi aspettiamo!!