Caserta Rock Fest 2010: il cast lo sceglie il pubblico

0
145

Diciassette le band in lizza, quattro le preferenze da esprimere


Si avvicina il Caserta Rock Fest 2010, due giorni musicale organizzata da Maurizio Affuso, frontman della band ska-core casertana degli RFC, in programma per gli inizi di settembre. In linea con il messaggio di fondo di questa e delle scorse edizioni, questa volta sara’ proprio il pubblico a decidere in base ai propri gusti, la line up definitiva di quest’anno. Un festival che nasce dal basso in cui le logiche di mercato non sono riuscite ad affondare le proprie radici: la musica e’ per il popolo ed il popolo decide la musica.

Diciassette in totale le band candidate a calcare il palco casertano, e ogni preferenza dovra’ contenere quattro nomi. La somma dei voti, calcolata alla fine di luglio decretera’ i nomi degli artisti che suoneranno a settembre.

Questi i gruppi in lizza: Africa Unite, Tre Allegri Ragazzi Morti, Dufresne, Zu, Perturbazione, Punkreas, Statuto, Fratelli Calafuria, Inripley, Bud spencer blues explosion, Almamegretta con Raiz, Sick tamburo, Vanilla sky, Modena City Ramblers, Zen circus, …A toys orchestra, Motel connection.

Inoltre il Caserta Rock Fest 2010 e’ lieto di comunicare la Media Partnership con il giornale on-line Campania Rock (http://www.campaniarock.it/), con le web radio RadioTreccia Ischia (www.radiotreccia.it) e Radio Citta’ Benevento (www.radiocitta.net) e con il mensile Chiaia Magazine (www.chiaiamagazine.it).

“Come ogni anno (e questo e’ il quarto) siamo qui a metter su quella che oramai per noi del Caserta Rock e’ diventata una missione: portare nella nostra Citta’ e nella nostra Provincia del buon Sano rock”, fa sapere Affuso. “Nonostante tutto siamo sempre qui ad ingegnarci per offrire il meglio della musica in circolazione per la gente della nostra citta’, affinche’ la fama della nostra terra non sia piu’ legata a fatti di cronaca e a soliti discorsi che tutti conoscono fin troppo bene, dei quali anche io, personalmente, ne ho fin su i capelli. Solo cosi’ Caserta e la sua Provincia possono avere la propria fetta di merito per lo sviluppo e per la continuita’ della cultura rock nella nostra Penisola”.

Per votare i gruppi basta inviare una mail a casertarockfest@libero.it o scrivere direttamente sulla bacheca della pagina Facebook del Caserta Rock Fest.