LEGENDARY KID COMBO | Caravansaray

0
315

Legendary Kid Combo
Caravansaray
U-POP Records
2011

Dal rock al country sino alle sonorità orientali in un viaggio nel quale si incontrano Giannizzeri Ottomani, Sultani inumani, Ninnananne pneumatiche, Muchache, Signorine, un caleidoscopico mercato di Istanbul, il selvaggio west e ancora molto, ma molto di più in un surreale Caravanserraglio. E’ molto difficile spiegare in breve Caravansaray, terzo disco dei Legendary Kid Combo, band fantasiosa, naturale e soprattutto libera da qualsiasi idioma musicale o noioso schema precostituito. In poco più di mezz’ora il gruppo riesce a raccontare un mondo e allo stesso tempo invita l’ascoltatore a crearne uno tutto suo in un viaggio alienante e coinvolgente.


 


“Mustapha (The Janissary)” ci introduce subito nelle atmosfere scanzonate tipiche del combo con un visionario country-rock-arabo che spadroneggia sin dalle prime note. Una cupezza per nulla eccessiva caratterizza “Hangman”, mentre “Sultan’s Way” è un pezzo costruito sulla melodia di “Contessa”, storico brano dei Decibel capitanati da Enrico Ruggeri, e riprende l’intenzione della prima traccia con il ritorno alla corte del Sultano di cui si parlava già nelle prime righe. “Fight For Your Rights” è la prima cover dell’album: il brano in origine era cantato dai Beastie Boys e nella rivisitazione dei Legendary Kid Combo contiene una carica esplosiva davvero unica. Con “Signorina” ci si sposta, a suon di rock’n’roll e di influenze balcaniche  con tanto di assolo di chitarra che cita “Azzurro” di Paolo Conte, in un bordello di Francoforte nel quale l’ignaro avventore perde la testa, appunto, per una signorina. Dalle atmosfere festose di “Rantaranta” si passa poi a “My Medicine”, cover di Snoop Dogg che racchiude un omaggio sentito al mitico Johnny Cash. “Run To Me” rimanda alle sonorità un pò cupe di “Hangman”, ma subito dopo si torna alla fiesta in “Mentirosa”. La chiusura del cd è affidata a “Paradise City”, divertente cover dei Guns’N’Roses in pieno stile country bluegrass.


 


Caravansaray si ascolta e si riascolta con un trasporto pressochè naturale. C’è poco da aggiungere e molto da apprezzare. Ascoltare per credere.


 


 


Musicisti:


 


Don Bat Battaggi – vocals eamp; electric guitar


Lucky Luke Fortunati – acoustic guitar, backup vocals, main vocals on tracks 3, 6, 8, 9


El Sentenza Busi – banjo, slide guitar on tracks 7, 10, solo guit. on tracks 4


Big Bass Segala – upright brass


Dr. Cyclops Viola – drums


 


Produced by: Brando


Recorded and mixed by: Max Marini @ Electric Garage, Milano


Mastered @ Nautilus, Milano


All songs written by The Legendary Kid Combo except 4, 7, 10


Additional player: Brando – backup vocals on tracks 3, 7, 10; acoustic guitar on track 7; solo guitar on tracks 5, 10


 


Brani:


 


01. Mustapha (The Janissary)


02. Hangman


03. Sultan’s Way


04. Fight For Your Rights


05. Signorina


06. Rantaranta


07. My Medicine


08. Run To Me


09. Mentirosa


10. Paradise City


 


Link:


 


www.kidcombo.com


www.facebook.com/pages/The-Legendary-Kid-Combo/155942791146


www.myspace.com/thelegendarykidcombo


Video di “Mustapha” (The Janissary): http://www.youtube.com/watch?v=Rs6oaEmIrNA