“Brit Floyd, The world greatest Pink Floyd Show” torna in Europa

0
239

Data: 04/11/2016
Città : Milano - Milano (Lombardia)

Dopo l’incredibile successo del tour mondiale nel 2015 (ben 146 date), Brit Floyd – The World’s Greatest Pink Floyd Show torna in Europa nel 2016 per continuare il suo percorso ripercorrendo cinquant’anni di storia dei Pink Floyd e omaggiando il loro vasto ed incredibile catalogo musicale. Lo show farà tappa venerdì 4 novembre a Milano al Teatro degli Arcimboldi, per proseguire il 5 a Padova al Gran Teatro Geox  e concludere il 7 a Firenze all’Obi Hall.

Oltre a riproporre e suonare brani impressi nella storia della musica come The Dark Side of the MoonWish You Were HereAnimalsThe Wall e The Division Bell, Brit Floyd stupirà il pubblico con la performance di Echoes in versione integrale, tratto dall’iconico album Meddle e non mancherà di includere nella setlist altre gemme musicali dei Pink Floyd.

Damian Darlington, vocalist, chitarrista e direttore musicale dei Brit Floyd, ha dichiarato: “La reazione del pubblico durante lo Space and Time Show nel 2015 è stata così positiva che abbiamo deciso di continuare e riprendere il medesimo tema nel 2016 con lo Space and Time CONTINUUM con l’obiettivo di stupire ancora di più il pubblico. C’è così tanto materiale di qualità da scegliere nel repertorio dei Pink Floyd che inseriremo sicuramente canzoni non ancora proposte, oltre che includere i pezzi più celebri del gruppo nella scaletta”.

Con uno spettacolare show di luci da un milione di dollari, schermi della tecnologia più avanzata e una produzione ancora più grande, Brit Floyd – Space and Time CONTINUM promette di essere il più ambizioso e migliore show del gruppo.

I biglietti saranno in vendita a partire dalle ore 10.00 di venerdì 24 giugno su www.livenation.it e www.ticketone.it. Oltre ai normali biglietti, sarà disponibile anche il pacchetto V.I.P. Meet and Greet Soundcheck Experience, che include –oltre a gadget e benefit vari – la possibilità di incontrare la band prima dello show, fare foto con loro e presenziare alla performance esclusiva di due classici dei Pink Floyd (non presenti nella setlist della serata).