BOB BALERA “È DIFFICILE TROVARSI” È L’ALBUM ELETTRO-POP IN USCITA IL 14 APRILE

0
300

È difficile trovarsi” è l’album d’esordio del progetto musicale capitanato da Romeo Campagnolo, ex leader dei Solaria, e registrato presso il Soviet Studio di Cittadella (PD).

«Spesso il punto di vista è quello di un Dorian Gray a fine corsa, obbligato a fare i conti con il passare del tempo e con i propri umani limiti. Continuare ad inseguire le proprie chimere sentimentali con falcate leonine, lo renderebbe più felice, ma la felicità è cosa evanescente». Bob B.

TRACK BY TRACK

Bruciare: marcetta agrodolce sull’ essere disposti a perdere per amore.

Serena: non c’è premura che basti di fronte ad un amore cieco. Ritornello strappalacrime seguito da un bridge funky.

Dove si va: Battisti felice di ascoltare un sottile dispiacere.

Roma – Berlino: fughe, distrazioni e postumi da jet lag adagiati su un tappeto new wave.

Celentano: casuale incontro tra il Molleggiato e Josh Homme. Tempi che cambiano: memorie di esplosioni sentimentali all’ora del the.

Playboy: decalogo del gigolò electro-rock.

Giorni da cicala: fatti un bicchiere e rilassati.

Bologna: capoluogo malinconico di provincia. A tutta velocità.

Rimbalzi: dubbi esistenziali da dietro alla consolle.

Etichetta discografica: Dischi Soviet Studio

BIO

Bob B. è un progetto elettro-pop presente da almeno un decennio nella mente di Romeo Campagnolo, cantante dai capricciosi trascorsi rock (fu leader dei Solaria). Col susseguirsi delle stagioni, una serie di volenterosi e talvolta talentuosi personaggi, lo aiuta a mettere in musica alcune sue vecchie e nuove suggestioni. A ridosso del 2014, Bob Balera diventa una vera e propria band e pubblica il singolo “Giorni da Cicala”, nonchè la b-side “Rimbalzi”. Risale all’anno successivo l’unico concerto dal vivo del gruppo, passato alla storia come il migliore ed il peggiore di tutti i tempi. Dopo cambi di formazione, gite al mare, avvelenamenti, ritorsioni, processi, scandali, ritiri spirituali e bonifiche dentarie, la band dà alle stampe l’album “E’ difficile trovarsi”, che forse ne segnerà il declino. Monsieur Campagnolo è affiancato da Matteo Marenduzzo (Soviet Ladies, Riaffiora), Antonio Marco Miotti (MiSaCheNevica, Disfunzione), Filippo Pietrobon e Jacopo Monegato (Masca, Masca).

Contatti e social:

Facebook www.facebook.com/bobbalera

Sito www.bobbalera.it