BLEWITT | Exploring New Boundaries

0
168

BLEWITT
Exploring New Boundaries
Neuklang - ADA Music (Warner Music Group) – Bauer Studios Verlag
2023

Un album energico, dinamico, pieno di spunti compositivi e di ricche contaminazioni stilistiche.

E’ così che si potrebbe intatti riassumere l’ascolto di questo Exploring New Boundaries del gruppo Blewitt: ricco e generoso, con i suoi ben 79 minuti di musica che riesce a riservare ininterrottamente sorprese (lasciando quasi intendere che potrebbe esserci dell’altro ancora da aggiungere…).

Il gruppo Blewitt è formato da tre giovani musicisti – il pianista Stefano Proietti, il bassista Oscar Cherici e il batterista Gian Marco De Nisi – autori di quasi tutti i brani presentati nell’album in alcuni casi singolarmente e in altri con preziosa sinergia a “sei mani”.

Due brani sono stati infatti riservati ad omaggiare due giganti della storia del jazz, Whyne Shorter, con la sua Footprints, e McCoy Tyner, con la sua Passion Dance.

Inner Struggle, l’incipit dell’album, mette subito in chiaro i richiami alla musica classica, rivenienti dagli studi “seri” che hanno caratterizzato la formazione dei tre componenti la band, riferimenti che si rincontreranno poi molte altre volte nel dipanarsi delle varie composizioni ma che però, nel giro di poche battute, il brano stesso contraddice per articolarsi ed evolversi in mille altri generi e sfumature musicali.

La sorprendente capacità di contaminare tra essi, come recita il titolo dell’album ”Exploring New Boundaries“, generi sensibilmente diversi tra loro si svolge però molto fluidamente; il trio trasporta da un’atmosfera all’altra l’ascoltatore senza che quasi se ne accorga; ottimi esempi di questa caratteristica sono la citazione alla musica barocca di Bach To The Future, oppure il richiamo ai costrutti musicali arabeggianti di Pace Nel Mediterraneo, brano che fatalmente risulta di grande attualità.

Complice della complessa operazione di coinvolgimento dell’ascoltatore l’abbondante ricorso a passaggi complessi, che sfiorano la sfera del virtuosismo, con frequente ricorso alle dissonanze e ai tempi dispari.

Nonostante la giovane età Stefano Proietti, Oscar Cherici e Gian Marco De Nisi hanno già collezionato un buon numero di esperienze, sia a livello personale – i tre hanno iniziato molto precocemente a suonare ed a comporre – che nella formazione attuale, accanto a  grandi nomi del panorama musicale nazionale ed internazionale in diverse iniziative di prestigio.

A giudicare complessivamente dall’estrosa varietà compositiva, dall’esplosione di grinta e fantasia, dalla prorompente voglia di fare, di suonare e di comunicare che li contraddistingue, ci aspettiamo di sentire parlare ancora dei Blewitt molto presto.

 

Genere:
Contemporay / Classic / Symphonic / Avant-garde Jazz

Musicisti:

Stefano Proietti, Piano
Oscar Cherici, Electric Bass
Gian Marco De Nisi, Drums

All tracks arranged and produced by Blewitt

Tracklist:

01. Inner Struggle – (S. Proietti)
02. Verso l’Atman – (O. Chierici)
03. Tormenta – (S. Proietti)
04. Embrace Your Destiny – (O. Chierici)
05. Red Sun – (S. Proietti , O. Chierici, G. M. De Nisi)
06. Bach To The Future – (S. Proietti)
07. Pace Nel Mediterraneo – (O. Chierici)
08. Arcturus – (S. Proietti , O. Chierici, G. M. De Nisi)
09. Una Volta Ancora – (S. Proietti)
10. Footprints – (W. Shorter)
11. Il Fuoco di Lauridsen – (S. Proietti , O. Chierici, G. M. De Nisi)
12. Passion Dance – (M. Tyner)

Links:

Blewitt on FB