Arriva il secondo singolo di Alessio Longoni: Passera’

0
86

“Passera’”  utilizza la metafora per affrontare un tema delicato
ovvero il rapporto dell’uomo con “qualcuno” al di sopra di noi , si potrebbe
definire come una sorta di confessione esistenziale. Il significato del brano
risiede fondamentalmente nell’inciso, la consapevolezza che e’ necessario non
fingere mai a se stessi.
 

“La tua linea personale”
parla fondamentalmente dei meccanismi che portano le persone ad inseguire la
strada che amano e che desiderano, ma puntualmente diversi fattori esterni
sembrano ostacolare e mettere a dura prova la ricerca della propria “strada
personale”.

  “Qualcosa 
ci illumina”
parla di un incontro con una persona
con la quale si sono persi i contatti per diversi anni. Ci si ritrova cosi’ ad
analizzare i tempi passati e a riscoprire nel presente un clima logoro e di
profonda ostilita’ tra le persone e nel contempo una “rara bellezza”
in un incontro inaspettato.

 Nato
a Cagliari, ha iniziato gli studi di chitarra classica a 15 anni. Appena
ventenne con un gruppo di amici costituisce la prima band, ma molto presto
capisce che il suo futuro e’ quello del cantautore. Nel 2002 partecipa
all’Accademia di Sanremo. La svolta pero’ nel 2006 quando incontra il produttore
Andrea Piraz .Questa collaborazione porta alla pubblicazione con Universal del
brano “Tutto sembra inutile”. I due anni successivi li dedica alla
preparazione del primo album solista: COSE DISTANTI. L’idea di base dell’album
e’ quella di sposare i testi che si ispirano ad un certo tipo di cantautorato
italiano con le sonorita’ pop, rock, new wave ed elettroniche. Gli arrangiamenti
presentano particolari tessiture d’archi che vanno a fondersi con arpeggi di
sintetizzatori, vocoder, electro drums e chitarre dalle sonorita’ british.
Terreno ideale per accogliere le liriche, notturne ed introspettive. Il disco e’
composto da 9 brani e due videoclip dei brani “Vorrei” e
“Passera’”, girati dal regista Paolo Carboni. Ospiti presenti nel
disco il maestro Stefano Puddu, violinista del Conservatorio di Cagliari e il
trombettista Matteo Sedda.
 

______________________________________________

ALESSIO
LONGONI
Web Site

http://www.alessiolongoni.it  

 ALESSIO
LONGONI
on MySpace

http://www.myspace.com/alessiolongoni

 

“Passera’”
on
YouTube

http://www.youtube.com/watch?v=lRzG6G-1TtU