Arriva il rock d’autore de laMalareputazione, il racconto di una realtà nel ‘Panicò

0
224

Sono
molti coloro che a 15 anni, nelle mille sale prove che abitano la capitale,
chiamano a raccolta un gruppo di amici per suonare, e “creare qualcosa”. Tra
schitarrate e parole, iniziano a raccontare quegli stati d’animo che si fanno
strada nella crescita. Si incontrano, si scontrano, si lasciano.

Sono
pochi invece coloro che riescono a farsi
strada, senza promozione, solo attraverso i tanti live e le esibizioni

(definite ipnotiche e coinvolgenti
dalla stampa), arrivando a farsi conoscere e apprezzare da pubblico e addetti ai lavori.

Una
storia che sa di anni Cinquanta e
Sessanta
, periodo d’oro della musica italiana, e che ritroviamo
nel percorso de laMalareputazione.
Dal nome programmatico (omaggio al primo lavoro del 1952 “La Mauvaise Rèputation” del francese Georges
Brassens)
laMalareputazione è un trio rock d’autore che dal 2005 a oggi si è fatto conoscere
attraverso un passaparola costante, fino ad arrivare ad aprire live importanti
e a esibirsi accanto a Simone
Cristicchi, Giorgio Canali eamp; Rossofuoco, Ratti della Sabina, Area765,
Offlaga Disco Pax, Andrea Ra.

Primo
album nel 2007, L’Arena Instabile, autoprodotto e definito da Roberto Billi “uno dei migliori album
della scena indipendente romana”,
con collaborazioni che vanno
da Andrea Ra, a Ratti della Sabina, Daniele Iacono e molti altri, e un secondo
in arrivo, per Altipiani Factory di
Paolo Panella, il 3 giugno 2013: Panico.

Un disco rock d’autore e filosofico, che vive delle influenze di
precedenti come Afterhours, Baustelle, Marlene Kuntz e affida, a note, parole e atmosfere il racconto di una realtà che
si muove nel “Panico”.
Un concept album che esplora le contraddizioni della
vita, che si incastra in una routine, uno schema di gesti ripetuti quasi a diventare ossessivo compulsivi,
come a voler scacciare il pericolo di un attacco di panico, dovuto proprio
all’incapacità di avere tutto sotto controllo.

Questa
“attesa del Panico” o
“incoscienza della concretizzazione imminente del Panico”

è il filo rosso che lega le canzoni dell’album. Federico Gaeta (voce, testi e
chitarra) e Stefano Cozza (chitarra), con l’aggiunta più recente di Martina
Tiberti (basso) con Panico – in
uscita il 3 giugno 2013 – continuano a raccontare una realtà che è di continuo
 alle prese con un’instabilità
talmente forte da non
riuscire più ad essere costretta nella routine, a una goccia dal traboccare,
anche se non necessariamente, nel Panico.


Sito ufficiale: www.lamalareputazione.it