AMANITA | Calandra

0
29

Amanita
Calandra
Manitù Records
2020

Un succulento mélange incardinato su intriganti incastri ritmici, inebrianti intrecci metrici e intarsi armonici. “Calandra” è il nuovo capitolo discografico firmato Amanita, audace trio formato da Raul Gagliardi (chitarra), Carlo Cimino (contrabbasso e basso, tastiere in Wriland e Metrò) e Maurizio Mirabelli (batteria). Il CD prende forma attraverso sette brani originali figli dell’ubertosità compositiva di Gagliardi, più una versione (ri)arrangiata di Message in a Bottle (Sting). Il mood di Jumper coinvolge all’istante. L’incedere del chitarrista è ben ponderato, impreziosito da ammalianti incursioni nell’outside playing. Calandra, esotica composizione eponima, si apre con l’intro meditativa e maliarda di Cimino, qui al contrabbasso. Gagliardi si esprime attraverso un solo estremamente efficace, intriso di gusto e fascinosa musicalità, molto ben sostenuto dal comping del tandem Cimino-Mirabelli. In Metrò il climax è evocativo. In questo brano l’eloquio di Raul Gagliardi brilla per senso narrativo e descrittivo. Dalle tinte mediterranee e rockeggianti, “Calandra” è un album dal quale emerge la chiara intenzione da parte di Gagliardi, Cimino e Mirabelli di imprimere una personale stampigliatura stilistica non soltanto curando con perizia l’aspetto del suono, armonico e ritmico, ma soprattutto andando all-in su una direzione interpretativa riconoscibile.

 

 

Genere: Contemporary Jazz

Musicisti:

Raul Gagliardi, guitar
Carlo Cimino, double bass, bass and keyboards
Maurizio Mirabelli, drums

Brani:

01. Wriland
02. Jumper
03. Calandra
04. Windrush
05. Message in a Bottle
06. Metrò
07. Guacamole
08. Vecchi Tempi

Link:

Amanita

Manitù Records