ALMAMEGRETTA IN CONCERTO ALLA FESTA DEMOCRATICA DI POMIGLIANO D’ARCO (NA)

0
106

Dopo il successo del concerto di Napoli, gli Almamegretta suoneranno, per presentare il nuovo lavoro discografico “Controra“, nell’ambito della Festa Democratica di Pomigliano d’Arco. Sabato 29 giugno ore 22 (ingresso gratuito), al Parco Pubblico della cittadina vesuviana (via Passariello) va in scena il dub-rock della band partenopea che ritorna alla formazione originale che, a cavallo tra gli anni ’90 e gli inizi del 2000, ha scritto pagine indelebili della musica alternativa, non solo in Italia, valicando i confini nazionali piu’ volte.
Pubblicato lo scorso 28 maggio, “Controra” segna il ritorno di Raiz alla voce a 10 anni dall’ultimo cd insieme. L’album contiene anche i 2 brani presentati a Sanremo (“Mamma non lo sa” e “Onda che vai“) e il singolo “La cina e’ vicina“. Tra gli ospiti James Senese e Enzo Gragnaniello.
Da sempre alchimisti della fusion di strumenti suonati ed elettronica, gli Almamegretta presentano un live che ricorda la potenza degli esordi, con nuovi arrangiamentei e versioni inedite. Il concerto, arricchito dalla presenza di ospiti speciali e da un suggestivo spettacolo visual (attraverso 6 schermi leadwal montati sul palco), propone una scaletta che include i nuovi brani e i classici, da “Figli di Annibale” a “Nun te scurda’” e “Black Athena“.


INFOLINE: 392 3031915 – 081 7436271









 


CONTRORA e’ il titolo del nuovo album degli Almamegretta  (con Raiz dopo 10 anni dall’ultimo cd insieme) in uscita il 28 maggio. L’album contiene 11 tracce (9 inedite piu’ i 2 brani presentati a Sanremo). Tra gli ospiti James Senese e Enzo Gragnaniello. Gli Almamegretta saranno in Tour da maggio 2013.



 


Il 2013 e’ da considerarsi un anno molto importante per gli Almamegretta, sia perche’ la band e’ di nuovo riunita attorno al suo nucleo originario, sia per la partecipazione a Sanremo 2013, che e’ da annoverarsi, ancor prima dello svolgimento della kermesse, come la vera rivelazione di quest’anno al festival.



 


Gli Almamegretta, nella formazione originale, sono la band che ha prodotto nel corso degli anni 90 e nella prima decade del nuovo millennio tutti i dischi piu’ belli e le canzoni memorabili di una storia affascinante, confermandosi come il gruppo italiano piu’ importante ed influente dell’ultimo quarto di secolo di musica italiana.



 


Il frontman Raiz, dopo diversi dischi solisti che lo hanno visto all’opera per buona parte dell’ultimo decennio, pur avendo gia’ da tempo ripreso a  collaborare con gli Alma (un cordone ombelicale che non si e’ mai, in realta’, reciso) e’ di nuovo all’opera assieme agli altri membri storici della band, GennaroT alla batteria e percussioni ed al tastierista Pier Paolo Polcari che hanno continuato a  tenere alta la bandiera del dub e della migliore musica di fusione italiana con il marchio della ditta (dal 2004 al 2012 come Almamegretta hanno, prima con il rapper Lucariello e poi con il cantante reggae Marcello Coleman, dato alle stampe 3 album).



 


Fusione e condivisione sono le parole cardine della musica di un gruppo che disegna non solo originali e affascinanti parabole sonore ma propone una visione antropologicamente critica sui nostri anni e legge nella diversita’ culturale il necessario arricchimento spirituale ed umano dell’uomo.



 


Una proposta di accoglimento non utopica e passatista ma fatta da uomini e artisti consapevoli della loro provenienza, capaci di guardarsi dentro, fieri e contemporaneamente sempre pronti al cambiamento.