Al via i Seminari Internazionali di Musica Jazz 2011 di ORSARA MUSICA: Jerry Bergonzi, Antonio Ciacca, Lucio Ferrara e Jim Rotondi fra i docenti

0
12

Tornano i Seminari Internazionali di Musica Jazz di Orsara Musica, giunti all’ottava edizione, dal 2 al 7 Agosto 2011 ad Orsara di Puglia (FG) nell’ambito del XXII Orsara Musica Jazz Festival.

E gia’ possibile iscriversi online sul sito www.orsaramusica.it ai seminari che anche quest’anno saranno condotti da docenti di rilievo internazionale: Jim Rotondi (Tromba), Jerry Bergonzi (Sax), Mark Sherman (Vibrafono), Antonio Ciacca (Piano), Rachel Gould (Voce), Joe Farnsworth (Batteria), John Webber (Basso) e Lucio Ferrara (Chitarra) direttore dei corsi.


 

Novita’ di quest’anno l’istituzione di New York Experience, una nuova borsa di studio destinata agli allievi selezionati durante i seminari, che offrira’ l’opportunita’ di esibirsi a New York nell’ambito dell’Italian Jazz Days previsto ad autunno 2011.

I seminari sono tra i punti di forza dell’Orsara Musica Jazz Festival che, da ormai otto anni, punta ad arricchire le proprie attivita’ offrendo un’attivita’ formativa residenziale che rappresenta una straordinaria occasione per entrare nel mondo del Jazz e approfondirne i linguaggi attraverso la guida e lesperienza di docenti internazionali.

Per informazioni sulle borse di studio e i costi e’ possibile consultare www.orsaramusica.it


Seminari Internazionali di Musica Jazz 2011 (2-7 Agosto 2011)


 

I docenti di quest’anno:

Sax JERRY BERGONZI (Usa)
Tromba/Trumpet JIM ROTONDI (Usa)
Vibrafono/Vibes MARK SHERMAN (Usa)
Piano ANTONIO CIACCA (Usa)
Canto Jazz/Vocal RACHEL GOULD (Usa)
Chitarra/Guitar LUCIO FERRARA (Ita)
Contrabbasso/Bass JOHN WEBBER (Usa)
Batteria/Drums JOE FARNSWORTH (Usa)


 

VIII edizione dei Seminari Internazionali di Musica Jazz di Orsara. I seminari hanno ospitato fra gli altri Benny Golson, Wessel Anderson, Steve Grossman, Lee Konitz e riuniscono allievi provenienti da tutta Italia ed Europa nel piccolo centro medievale, in mezzo al verde delle colline al confine fra Campania e Puglia. Una settimana di full-immersion fra musica, concerti, camminate a piedi, riflessioni, in un contesto ideale per sviluppare relazioni, amicizie internazionali, approfondire la pratica dell’improvvisazione e del jazz. Una cosa poi sicuramente ad Orsara non manca: i rapporti umani che si stabiliscono fra le persone che lavorano, collaborano, studiano, suonano, favoriti dal clima del luogo e dall’accoglienza informale alla portata di tutte le tasche. Il problema piu’ grande da superare e’ arrivare in paese, una volta giunti si lasciano auto, formalita’, ansie e ci si immerge, a piedi, nel flusso dell’avventura musicale.


 


ISCRIZIONE:

1) Compilare il modulo di iscrizione on line iscriviti ora (oppure tramite modulo a fondo pagina…)

2) Effettuare il pagamento della quota di sottoscrizione tramite: