“AkuN” è il nuovo singolo del progetto SantoClaus ensemble dell’eclettico cantautore Claudio Spinosa

0
128

AkuN” è il nuovo singolo del poliedrico artista e cantautore Claudio Spinosa con il suo visionario progetto artistico SantoClaus ensemble, sui principali stores digitali e dal 7 dicembre anche nelle radio in promozione nazionale. Un viaggio nei meandri dell’anima in cui la melodia regna sovrana entrando in testa sin dal primo ascolto. Un arrangiamento lineare e ben costruito su cui l’artista canta i suoi versi che, come mantra, prendono vita. Con questo nuovo e attesissimo singolo i SantoClaus ensemble confermano l’anima sixties folk. Il brano si presenta possente e profondo in cui la vena poetica di Claudio Spinosa raggiunge alte vette. Fra suoni essenziali fa capolino una velata influenza dei suoni bluegrass americani, su cui Claudio possiede una vasta conoscenza.

Scopriamo news e curiosità in questa intervista!

Ciao Claudio, da dove è saltata fuori “AkuN”? Parlacene un po’.

Akun è il nuovo singolo dopo l’enorme lavoro dell’album LUXOR che mi ha impegnato per circa 3 mesi. È un pezzo in cui ho inserito sonorità e approccio più tendente al folk minimale. È un brano a cui sono molto legato poiché ha un impatto molto immediato e che in un certo senso anticipa lo stile dei miei prossimi.

Quali sono state le tue fonti di ispirazione?

Sicuramente l’indie rock, il folk il dark country e l’elettronica.

Domanda impegnativa: c’è un piccolo tour all’orizzonte? Dove ti si potrebbe ascoltare live?

Per il momento sto portando i brani in giro per piccoli locali in versione One man band.

Pubblicare un nuovo album? Se sì, quando uscirà? Oppure continuerai facendo uscire singoli come esige la discografia di oggi?

Il materiale per un prossimo album è già disponibile, a breve uscirà un nuovo EP con 3 pezzi poi vedrò.

Il mondo musicale indipendente italiano è in forte crescita… credi si possa tornare ai tempi in cui la musica era davvero il centro di tutto, quando c’erano veri messaggi, vere emozioni e non soltanto finzioni e prodotti confezionati a tavolino?

Dipenderà dalle grosse Major discografiche che muovono il tutto.

Lasciaci un messaggio!

È forse un giorno scoprirò nell’essere che il mio cuore è così grande!

Esteso a tutti.