AD ISCHIA I SUONI DEL BRASILE CON ROSALIA DE SOUZA – Ischia (NA), 2 aprile 2010

0
152

Venerdi 2 aprile alle ore  21.30 presso l’Alchemie Friends Club di Ischia la cantante carioca presenterà il tour legato al suo ultimo album “D’Improvviso”. Rosalia De Souza è la miglior cantante ed interprete della musica brasiliana che abbiamo nel nostro paese, e in questo lavoro rievoca luoghi e sapori della musica del suo paese in particolare quelli degli anni ’60, il cui repertorio nasconde più volti, che si esprimono nelle varie anime di una vasta tradizione:Bossa Nova, afro, jazz, pop. “Secondo me più interessante è che in questo disco c’è anche un’italianità indiscutibile. Abbiamo sempre trovato nella canzone italiana e in quella brasiliana degli anni ’60 un linguaggio comune, come la ricerca della felicità intrinseca nella nostalgia, che noi chiamiamo saudade; la bella vita anche nelle difficoltà,un aspetto bohèmienne tanto proposto nel cinema dell’epoca. Anche e soprattutto in Italia ed esportato poi in tutto il mondo”.


Il suo debutto come solista avviene nel 2001 con l’album “Garrota Moderna”, prodotto da Nicola Conte che usando un linguaggio tra modernità e tradizione da vita ad un nuovo genere, quello del Nu-Bossa.Nel 2003 arriva “Garota Diferente”, disco che  contiene le rivisitazioni di artisti e top dj’s come il Truby Trio, Zero dB, Buscemi e gli italiani Gianluca Petrella, Gerardo Frisina e The Dining Rooms. Un disco che conferma il momento d’oro dell’artista brasiliana, che riceve stima anche dai più importanti dj’s della scena alternativa elettronica.


IL 2006 è l’anno della consacrazione con “Brasil Precisa Balancar” la giovane interprete brasiliana ha raggiunto una grande maturità artistica e corona il sogno di una vita: registrare un disco nel suo paese d’origine, con musicisti brasiliani e sotto la supervisione di uno dei pesi massimi della bossa nova, il leggendario Roberto Menescal, che insieme a Joao Gilberto e Tom Jobim, è stato protagonista dello storico Festival della Bossa Nova alla Carnegie Hall di New York, nel lontano 1962. La voce di Rosalia de Souza emana fascino e magia, sensualità e misticismo, in un live davvero travolgente in cui sarà impossibile non farsi travolgere dall’allegria.


Insieme alla De Souza: Roberto Taufic