“2MUCH” è il trasgressivo singolo d’esordio di Angelina

0
197

Esce “2MUCH”, singolo d’esordio dell’eclettica e provocante Angelina, un brano autoironico e divertente, trasparentemente erotico, come il personaggio da lei creato. 2MUCH è un brano dal carattere sensuale con sonorità reggaeton contaminate dal pop. Nel brano si racconta di come Angelina cerchi di conquistare un ragazzo, fregandosene di tutto e tutti, con l’unica certezza di riuscirci. Dal 19 maggio sui principali stores digitali e nelle radio italiane in promozione nazionale. News e curiosità in questa intervista!


Ciao, come e quando prende vita il progetto Angelina?

Il progetto “Angelina” nasce alla fine estate della scorsa estate, quando ho chiesto a Simona Ubbiali di Quelli come noi, che da anni lavora nel settore musicale con diverso ruolo, tra cui il Produttore discografico, Editore musicale, Manager e Autore, se avesse desiderato affiancarmi in questo percorso, da lì con il suo grande aiuto, professionalità e la sua fantastica dote artistica è nato questo meraviglioso progetto.

Quali sono i tuoi obiettivi da voler raggiungere? Cosa ti aspetti da questo tuo percorso artistico e discografico?

I miei obbiettivi sono quelli di arrivare al cuore di più persone possibili, a cambiare qualche stereotipo radicato nelle menti umane, e, soprattutto, che la mia musica faccia divertire la gente, che ognuno possa sentirsi libero di essere chi più desidera e merita, cantare, sentirsi anche un po’ ribelli e, sopra ogni cosa, amarsi. Durante il mio percorso discografico spero di imparare e studiare il più possibile per dare sempre il meglio di me stessa, voglio dare il massimo in questo progetto!

Quali sono le tue fonti di ispirazione?

Jennifer Lopez, Madonna, Britney Spears, Elodie e Anitta.

Scegli un musicista di rilievo che vorresti nel tuo prossimo singolo e spiegane i motivi.

Sfera Ebbasta perché è il king della trap e soprattutto perché è iconico!

Trasgressione e provocazione. Erotismo ma mai volgare. Un mix perfetto. Cosa si nasconde dietro tutto ciò?

Dietro a tutto ciò si nasconde una persona molto sensibile che, per anni, ha sempre avuto paura di mostrarsi, ma che ora vuole sentirsi libera di essere chi vuole e come vuole, e sperare di essere di aiuto e ispirazione per gli altri.

Chi vorresti ringraziare per chiudere questa intervista?

Voglio ringraziare chi mi sostiene sempre, oltre ogni cosa, tutte le persone che mi seguono e soprattutto chi mi ha sempre sostenuta fin dall’inizio!