DOGS IN A FLAT | Days before the robbery

0
274

Dogs in a flat
Days before the robbery
Garage Records
2011

Days before the robbery e’ il secondo disco dei Dogs in a flat. Il gruppo si e’ formato nel 2007 a Vittorio Veneto (TV) e durante l’estate dello stesso anno ha tenuto alcuni concerti dal vivo e ha registrato il primo album Demons in love. A seguito di altri show live la band ha realizzato gia’ a fine 2009 Days before the robbery, mentre nel 2010 ha chiuso un accordo con la Garage Records (che poi ha prodotto il cd) e ha partecipato al MEI di Faenza riscuotendo grande successo.



 


Le dodici tracce che caratterizzano Days before the robbery nascono da un’idea di rock che sconfina facilmente nel country. Il ritmo piu’ convinto di “Peggy’s night” anticipa brani che divengono via via piu’ riflessivi come “And so the story starts”, “Diamond age” e “Old dirt road”. L’atmosfera da ballata del far west si sposa bene con la voce megafonata di Elena Scarpulla in “Houses”, mentre la successiva “Falling down” appare corposa sin dal primo ascolto (perdonate il neologismo megafonata, ma e’ necessario per rendere l’idea). “Sam radio star” nella descrizione di Sam, deejay metropolitano che parla ad un mondo che si trascina annoiato, acquisisce una bella spinta nel finale che rende poi piu’ chiara anche la parte iniziale del pezzo. “Steel horse”, brano in cui si formulano riflessioni sul progresso, contiene il piu’ interessante gioco di dinamiche di tutto il cd soprattutto nei cambi bruschi da strofa a ritornello, mentre, subito dopo, si puo’ ascoltare “Broken bones”, storia di un balordo che continua ad essere abbandonato dalla sua ragazza ma che, nonostante cio’, non cambia. “Raised on radio” nell’intro di chitarra, che poi cresce con gli altri strumenti, contiene ottime premesse sia per il resto del brano che per il finale del cd; “Neither up nor down” e “Shine” sono infatti le due tracce conclusive che chiudono il lavoro con la descrizione degli istanti prima di una rapina e che chiudono il cerchio facendoci apprezzare certe sonorita’ e certe tematiche in una serie di pezzi che descrivono la vita di un qualsiasi looser.



 


Days before the robbery e’ un album facile da ascoltare e dal secondo passaggio in poi diviene anche facile da comprendere. Anzi…




 


Musicisti:


Michele Scarpulla: Vox, Guitars


Elena Scarpulla: Vox, Guitars


Stephen Trollip: Vox, Guitars, Banjo


Lisa Cappellazzo: Drums


Jordan Buttignol:Vox, Whatever else


Federica Capra: Vox, Violin


Patrizio Pellizzon: Bass



 


Photos:


Nicola Giuliano/Dasler comunicazione



 


Art direction:


Michele Scarpulla/Dasler comunicazione



 


Recorded and mixed:


Atracoustic



 


Bass player:


Nicola Barbon



 


2nd vox on tracks 2:


Jackeyed



 


Keys on tracks 2 and 10:


Luca Lenardi



 


Percussions:


Federico Piccin



 


Brani:


01. Peggy’s night


02. And so the story starts


03. Diamond age


04. Old dirt road


05. Houses


06. Falling down


07. Sam radio star


08. Steel horse


09. Broken bones


10. Raised on radio


11. Neither up nor down


12. Shine



 


Link:


http://www.garagerecords.eu/DOGS_IN_A_FLAT.html


http://www.myspace.com/dogsinaflat


http://it-it.facebook.com/pages/Dogs-In-A-Flat/25463142727