Di sicuro sono dei boomers ma non possiamo dire che manchino di verità. Non è una formazione di “primo pelo” questo è certo e dunque sanno bene come gestire le maschere che il suono rock ormai veste per la scena patinata dei social network. Tornano gli Sly & the Stubborn, tornano con un nuovo EP dal titolo “Nudo” uscito per L’Airone Dischi: suono suonato, rock all’italiana, niente di nuovo sotto al cielo ma solo e soltanto tantissima voglia di essere… come dire… veri. Al bando i computer programmabili. La semplicità è l’unica regola. La modernità invece? Beh, ci provano pubblicando il tutto con una maglietta su cui campeggia un (ormai preistorico) QR-Code da cui scaricare il disco. Bella trovata… non proprio moderna ma comunque degna di nota…

 

 

Il suono degli Stubborn… un pop rock all’italiana maniera. L’America non è tanto lontana vero?

Io direi che anche l’Inghilterra non è affatto lontana, la new wave ad esempio ci ha influenzati parecchio, mi piace che ci definisci pop rock perché in noi c’è un’anima pop e non facciamo nulla per nascondela…

 

Come avete evitato tutta la contaminazione digitale di oggi?

Non saprei, noi siamo come siamo non facciamo nulla per evitarlo, tralaltro io e il batterista suoniamo anche in un progetto dove l’elettronica la fa da padrona, non c’è nessuna remora, semplicemente noi siamo così, abbiamo registrato in presa diretta per cercare di avere lo stesso impatto che abbiamo nel live perché volevamo essere il più possibile genuini.

 

 

A chi dice che il rock è morto? Cosa rispondete?

Che si sbaglia, penso a band come IDLES, fontain dc, viagra boys, yard act ecc solo per citare qualcuno… non mi pare che siano morti, anzi godono di ottima salute.

 

Bella l’idea della maglietta: dove possiamo trovarla?

L’idea c’è venuta due anni fa quando un nostro amico ci disse che voleva il nostro CD per contribuire al progetto ma che ci avrebbe ascoltato su spotify, da lì l’esigenza di un qualcosa da utilizzare, così pensammo che il nostro prossimo disco sarebbe stato una t-shirt.

Per averlo basta venire ai nostri live, siamo autoprodotti in tutto anche le magliette lo sono.

 

Mettersi a “Nudo” … anche nei suoni? Una produzione che sento molto live…

Decisamente, come ho detto prima rigorosamente live per cercare un suono più genuino e diretto, abbiamo fatto tutto cone si faceva un tempo, senza pensare che potevamo risultare anacronistici, francamente non abbiamo la presunzione di fare qualcosa di nuovo, l’unica cosa che ossessivamente cerchiamo è la forma canzone, strofa ritornello ecc. Forse siamo dei boomers ma di sicuro siamo veri.