Jazzflirt festival 2024 XX edizione: definito il programma

0
55

Per i propri venti anni di attività l’Associazione Jazzflirt presenterà una serie di eventi che si  svolgeranno nell’ambito della manifestazione Formi@live – Le notti di Caposele”, sostenuta dal Comune di Formia e con il contributo della Regione Lazio.

Sul palco dell’Area Archeologica Caposele e sulla pedana della Corte interna del Comune di Formia, saliranno artisti di livello nazionale e internazionale e anche giovani promesse locali.

Si parte mercoledi 3 luglio con un  documentario, Il tocco di Piero. Le mille vite di Piero Umiliani, diretto da Massimo Martella che sarà proiettato presso l’Arena Santo Janni. Il film ripercorre vita e carriera del musicista attraverso l’esecuzione delle sue musiche e materiale d’archivio, legate da note ora di contrabbasso, ora di chitarra elettrica, ora di sintetizzatori. Sarà presente il regista che verrà intervistato da Giuseppe Mallozzi giornalista, critico musicale e presidente di Visioni Corte International Short Film Festival.

Giovedi 4 luglio inaugurazione della mostra fotografica per i venti anni di Jazzflirt nei  locali della Corte comunale. Saranno esposte immagini di fotografi che nel corso di questi anni hanno immortalato gli artisti che si sono esibiti.

Venerdi 5 luglio primo concerto alla Corte comunale con ILLOGIC TRIO, un progetto artistico di tre musicisti salernitani che dà vita a nuove forme di sviluppo musicale, creando costantemente atmosfere destabilizzanti nelle quali gli arrangiamenti trovano la propria natura nell’illogicità e nella contaminazione.

Sabato 6 luglio, sempre alla Corte Comunale, sarà la volta del pluripremiato sassofonista pugliese ROBERTO OTTAVIANO, attivo sulla scena jazzistica internazionale da oltre quarant’anni, che con il suo quintetto “Eternal Love” omaggia l’Africa, la sua cultura, la sua musica e il suo popolo, mettendo l’accento sulla musica come medicina dell’anima e come cemento delle identità collettive.

Domenica 7 luglio, spazio alla giovane compagine locale TETRAD 4et formata da quattro musicisti di diversa estrazione che, incentrando il proprio lavoro sulla creazione condivisa di un repertorio interamente originale in cui scrittura e improvvisazione si avvicendano naturalmente, hanno prodotto e pubblicato il loro primo cd che verrà presentato per l’occasione. Ospite della compagine sarà la cantante Gloria Trapani.

 

Dopo questa prima parte alla Corte comunale gli eventi si svolgeranno nell’area archeologica Caposele.

 

Venerdì 12 luglio, un omaggio alla grande musica italiana prodotta a cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta ci verrà proposto da KARIMA & WALTER RICCI. Canzoni rimaste nella storia, “evergreen” che hanno segnato intere generazioni come “Quando quando quando”, “Dio come ti amo”, “Oh che sarà”, “Una notte a Napoli” e molte altre, saranno affrontante, in questa fantastica avventura musicale che sfocerà in un album, da questo inedito duo che mette in scena tutta la loro passione e complicità. Nel 2006 Karima partecipa ad “Amici di Maria De Filippi” e si aggiudica il premio della critica. Prende parte nel 2009 al Festival di Sanremo e da allora fa conoscere la sua voce potente in cui convivono i colori del jazz, del soul e del blues. Collabora negli anni con artisti importanti. Uno di questi è Walter Ricci, vocalist e pianista, che nel curriculum artistico vanta una serie di duetti importanti con big della musica mondiale come Michael Bublè, Mario Biondi e George Benson.

 

Una all stars tutta femminile capitanata da ELISABETTA SERIO – LETIZIA GAMBIGIOVANNA FAMULARI, sarà protagonista Sabato 20 luglio. Accompagnate dal contrabbasso di Ilaria Capalbo e dalla batteria di Elisabetta Saviano, si avventureranno in un viaggio tra donne, fatto di passione e poesia, energia e femminilità, che affonda nelle radici partenopee, nelle melodie mediterranee, nelle ritmiche americane e che si esprime  attraverso il linguaggio  universale del jazz. Vocalist e cantautrice,Letizia Gambi ha conquistato in America l’attenzione di leggende del jazz come Lenny White. Elisabetta Serio è una pianista di grande creatività che negli anni ha collaborato con artisti del calibro di Pino Daniele, Mario Biondi, Raiz, Emma, Fiorella Mannoia e molti altri; Giovanna Famulari, violoncellista raffinata ed eclettica, tra gli altri, ha lavorato con Lenny White, Ron, Sergio Cammariere, James Taylor e altri artisti di livello mondiale.

 

DANILO REA è l’atteso protagonista del live in programma lunedi 29 luglio. Il Jazz, il pop, la musica classica sono i tre vertici tra i quali si muove l’attività di Danilo Rea. Ma il fil rouge che percorre tutta la sua carriera è l’emozione, la capacità di coinvolgere gli ascoltatori adoperando qualsiasi materiale musicale. Ed è proprio nel piano solo che Danilo Rea trova il momento ideale per dare forma al proprio universo espressivo e al suo talento naturale per l’improvvisazione.

 

Chiusura in grande stile sabato 3 agosto con il concerto di TOSCA. Cantante, eclettica artista con un’innata propensione alla ricerca e alla sperimentazione, collabora con grandi artisti come Fossati, Dalla, Arbore, Piovani, Morricone, Buarque, Lins, Ron (con cui vince il Festival di Sanremo nel 1996), Sobral e S. Pérez Cruz. Ha al suo attivo nove dischi in studio e tredici tra live e album teatrali. Dal 2022 è Direttore Artistico di Officina Pasolini, il Laboratorio e HUB culturale della Regione Lazio già guidato dal 2015 come coordinatore della sezione Canzone. Da quattro anni è impegnata in un lungo tour internazionale per “Morabeza”, disco premiato con due Targhe Tenco – tra cui miglior canzone singola con “Ho amato tutto”, brano vincitore del premio Bigazzi al 70° Festival di Sanremo – e uscito insieme al documentario “Il suono della voce”, che le è valso il Nastro d’Argento come “Protagonista dell’anno”. Nel 2024 è artista residente all’Auditorium di Roma per festeggiare il suo viaggio artistico iniziato 30 anni fa con una serie di appuntamenti tutti diversi tra loro ed esclusivi e questa estate sarà in tour con un concerto che già nel nome “La Bella Estate” racchiude tutto il calore e l’energia che sprigionerà sul palco, portando in scena brani già conosciuti accanto a novità.

 

Questo il Programma:

FORMIA – ARENA SANTO JANNI – Via Degli Orti 47

Mercoledì 3 luglio 2024 – ore 21:15 – ingresso con biglietto € 3,50
Il tocco di Piero. Le mille vite di Piero Umiliani, di Massimo Martella

FORMIA – CORTE COMUNALE –

Giovedi 4 luglio 2024 – ore 18:00

APERTURA MOSTRA FOTOGRAFICA “VENTI ANNI DI JAZZFLIRT”

Venerdi 5 luglio 2024 – ore 21:15 – ingresso libero

ILLOGIC TRIO

Lucio D’Amato – pianoforte
Manuel Pino – basso elettrico
Ugo Rodolico – batteria

Sabato 6 luglio 2024 – ore 21:15 – ingresso con biglietto € 10,00

ROBERTO OTTAVIANO “Eternal Love”

Roberto Ottaviano –  Sax soprano
Marco Colonna – Clarinetti
Giorgio Pacorig – Piano
Giovanni Maier – Contrabbasso
Zeno De Rossi – batteria

Domenica 7 luglio 2024 – ore 21:15 – ingresso libero

TETRAD 4ET ft. Gloria Trapani

Gianluca Manfredonia – vibrafono
Alessandro Del Signore contrabbasso
Armando Iacovella chitarra
Alessandro Forte  – batteria
Gloria Trapani – voce

FORMIA – AREA ARCHEOLOGICA CAPOSELE

Venerdi 12 luglio 2024 – ore 21:15 – ingresso con biglietto € 10,00

KARIMA & WALTER RICCI

Karima – voce
Walter Ricci – piano, voce

Sabato 20 luglio 2024 – ore 21:15 – ingresso con biglietto € 10,00

SERIO – GAMBI – FAMULARI

Letizia Gambi – voce & percussioni
Elisabetta Serio – pianoforte
Giovanna Famulari – violoncello
Ilaria Capalbo – contrabbasso
Elisabetta Saviano – batteria

Lunedi 29 luglio 2024 – ore 21:15 – ingresso con biglietto € 20,00

DANILO REA

Danilo Rea – pianoforte

Sabato 3 agosto 2024 – ore 21:15 – ingresso con biglietto € 25,00

TOSCA

“LA BELLA ESTATE”

 

Abbonamento tre concerti ( Karima & W.Ricci – Serio-Gambi-Famulari – D.Rea) € 30,00

 

seguici su facebook: https://www.facebook.com/Jazzflirt/
seguici su instagram: https://instagram.com/jazzflirt?igshid=MzRIODBiNFIZA
e-mail: info@jazzflirt.net