“Estremo” è il nuovo EP di Taoma

0
29

Anticipato dai singoli Specchio, Le Nostre Memorie e Anche Così, ESTREMO è l’EP d’esordio di TAOMA, disponibile dal 6 giugno per UMA Records/Sony Music Italy.

La tracklist di ESTREMO include, oltre ai tre singoli estratti, due tracce inedite: Moonlight, unico brano dell’EP interamente in lingua inglese, e la focus track Cannonball, una confessione sincera, un atto di fede in un universo che accoglie tutti, anche chi si sente un alieno tra gli umani o viene criticato perché considerato non conforme. Una dedica a chi cerca una rinascita, consapevole della necessità di una trasformazione, a chi ha il coraggio di cambiare e di fondere il proprio spirito con l’energia che sprigiona il mondo.
“Cannonball è il brano che mi ha spinto a reinventarmi, a trasferirmi da un continente all’altro, ad aprire le porte a nuovi suoni e nuove idee. È una presa di potenza e una confessione, una manifestazione di completa onestà e di fede, perché l’universo ama tutti i suoi figli, anche quelli che sono extraterrestri in mezzo agli umani, e soprattutto premia gli audaci.”

TAOMA sperimenta con un equilibrato mix di melodie ricche di soul e sonorità R&B, fondendo elementi classici e contemporanei a un songwriting ricercato che non dimentica la vocazione pop. Una perfetta sintesi delle influenze stilistiche apprese e accolte da TAOMA nel corso del suo percorso artistico, avviato sin dalla giovane età in un contesto familiare strettamente legato all’arte.

https://www.instagram.com/taomamoon/

TRACKLIST
1. Le Nostre Memorie
2. Cannonball
3. Anche Così
4. Specchio
5. Moonlight

CREDITI
Autori: Tommaso Gimignani, Roberto Lobbe Procaccini
Compositori: Tommaso Gimignani, Roberto Lobbe Procaccini
Produttori: Taoma, Roberto Lobbe Procaccini

BIO
TAOMA è il progetto di Tommaso Gimignani, musicista e cantautore romano classe ’93.
Figlio d’arte, suo padre è l’attore Alberto Gimignani e sua madre l’attrice e documentarista Barbara Cupisti: nasce e cresce in un ambiente creativo e stimolante, tra musica, teatro e cinema, libero di sperimentare e approfondire le sue passioni.
La prima esperienza è come attore a 12 anni in uno spettacolo diretto da Arnoldo Foà; come musicista, dopo anni di studio al pianoforte, entra nella prima band come batterista: da sempre diviso tra musica e recitazione.
Inizia a viaggiare con la madre in tutto il mondo, impegnata con la nuova carriera da documentarista, vivendo e assorbendo culture diverse tra Palestina, Giordania, Israele, Kenya, India e Stati Uniti. Durante questo periodo le prime esperienze come tecnico del suono nella troupe, poi la composizione delle prime colonne sonore. Ad oggi ha composto per 10 documentari, tra cui il recente Wartime Notes, sulla zona di guerra in terra ucraina.
Prosegue gli studi sempre diviso tra le due arti, prima al Musicians Institute di Los Angeles, diplomandosi nel 2015 con un Associate’s Degree in Vocal Performance e Contemporary music, e poi al Stella Adler Academy of Acting and Theatre, portando avanti progetti musicali e cinematografici. Grazie al lavoro sia come musicista che come attore, mette da parte i soldi per creare uno studio-mobile, un vecchio scuolabus trasformato in studio di registrazione itinerante.
Sperimenta con diverse tecniche di produzione, scoprendo una nuova sensibilità alla scrittura e la sua naturale inclinazione verso il genere urban e melodie tra soul e Rnb, senza perdere le influenze del rock melodico con cui è cresciuto.