DANIELE SEPE | Poema 15

0
921

DANIELE SEPE
Poema 15
Encore Music
2023

Un estasiante caleidoscopio di suoni, colori, ritmi e suggestioni, intriso di spiritualità, che immerge l’ascoltatore in un immaginifico viaggio volto a scoprire le bellezze culturali del mondo. “Poema 15” è la nuova creatura discografica dell’ardimentoso e vulcanico polistrumentista e compositore Daniele Sepe, accompagnato in questo album da ben ventisette formidabili compagni d’avventura: Emilia Zamuner (voce), Ginevra Di Marco (voce), Sandro Yoyeux (voce e chitarra), Paolo Romano “Shaone” (voce), Enzo Gragnaniello (voce), Rubina Della Pietra (voce – cori), Cristian Vollaro (voce – cori), Antonio Valentino (voce – cori), Marcello Squillante (voce – cori), Antonello Iannotta (voce – cori e percussioni), Facundo Quënse (quena), Daniele Di Bonaventura (bandoneon), Vincenzo Racioppi (charango, cuatro e mandolino), Francesco Scelzo (chitarra), Roman Gomez (chitarra), Franco Giacoia (chitarra), Alessandro Morlando (chitarra), Peppe Cozzolino (organo Hammond), Peter De Girolamo (synth e Fender Rhodes), Piero De Asmundis (pianoforte e Fender Rhodes), Massimo Moriconi (basso e contrabbasso), Massimo Cecchetti (basso), Aldo Vigorito (contrabbasso), Robertinho Bastos (percussioni), Massimo Del Pezzo (batteria) e Daniele Chiantese (batteria). La tracklist consta di dieci brani autografati da diversi autori. L’atmosfera di Sueño con Serpientes (Silvio Rodriguez) è magnetica. L’interpretazione di Emilia Zamuner, a tratti velatamente teatrale, è ispirata, calorosa, adornata da un timbro ammantante e impreziosita da un raffinato tappeto armonico-ritmico. Canzone per Jara (Paolo Romano – Daniele Sepe) è un accorato urlo alla ricerca della tanto agognata libertà, enfatizzato da un ritmo accattivante. In Italia Bella Mostrati Gentile (Tradizionale – Daniele Sepe) brilla l’anima folk di Daniele Sepe. L’eloquio di Peter De Girolamo (al synth) è vertiginoso, ornato da tensive virate nell’out playing. “Poema 15” rappresenta il manifesto dell’inclusione culturale e sociale espresso in parole e note, narrato e descritto attraverso una veracità comunicativa che colpisce profondamente. Il tutto speziato con colorazioni talvolta ancestrali, nuance evocative e, al tempo stesso, con sonorità moderne. Un esplosivo mix, dunque, che sintetizza brillantemente la fascinosa e prorompente personalità artistica di Daniele Sepe.

Genere: World Music / Latin Jazz

Musicisti:

Emilia Zamuner, voice
Ginevra Di Marco, voice
Sandro Yoyeux, voice and guitar
Paolo Romano “Shaone”, voice
Enzo Gragnaniello, voice
Rubina Della Pietra, voice
Cristian Vollaro, voice
Antonio Valentino, voice
Marcello Squillante, voice
Antonello Iannotta, voice and percussion
Daniele Sepe, quena, sweet flute, flute, bass flute, soprano sax, alto sax, tenor sax,
Facundo Quënse, quena
Daniele Di Bonaventura, bandoneon
Vincenzo Racioppi, charango, cuatro and mandolin
Francesco Scelzo, guitar
Roman Gomez, guitar
Franco Giacoia, guitar
Alessandro Morlando, guitar
Peppe Cozzolino, Hammond organ
Peter De Girolamo, synth and Fender Rhodes
Piero De Asmundis, piano and Fender Rhodes
Massimo Moriconi, bass and double bass
Massimo Cecchetti, bass
Aldo Vigorito, double bass
Robertinho Bastos, percussion
Massimo Del Pezzo, drums
Daniele Chiantese, drums

Tracklist:

01. Poema 15 (Intro)
02. El Aparecido
03. Sueño con Serpientes
04. Confians
05. Piedra Y Camino
06. Poema 15
07. Lamento Borincano
08. Canzone per Jara
09. Alfonsina y El Mar
10. Italia Bella Mostrati Gentile

Link:

Daniele Sepe
Encore Music