Di Aldo Del Noce


STEIN URHEIM

Downhill Uplift

Hubro music HUBROCD2614 / HUBROLP3614, 2020

Downhill Uplift

Semi-ortodossa quanto eccentrica, la strutturata fusion elettroacustica nella concezione di Stein Urheim, virtuoso chitarristico ed autore norvegese, al sesto capitolo discografico per Hubro, maison presso cui ha già scaglionato differenti saggi delle proprie concezioni e visioni.

Si punta ora su un album connotato da un forte elemento percussivo (doppio il set batteria-percussioni) ma anche impostato su componenti melodiche in contrappunto, da affidare a diversi strumenti a corda, le cui timbriche trovano ulteriore preziosità nell’esotismo dell’egeo bouzouki o dell’indiana tamboura, conferendo protagonismo alle fluenti scie chitarristiche in un generale stato onirico, corroborato da più solide carpenterie operate dalle solide corde del contrabbasso ed uno strutturato reticolo di interpunzioni percussive, conferendo nelle sue quadrature ben poco spazio a stravaganze di sorta, facendo capo esteticamente ad un melting che non nega ascendenze rispetto a certe concezioni pop-prog, anche d’area “brit”, segnato da languori psych delle sei corde, e cromaticamente speziato dai citati innesti etnici.

 

Parimenti, chiaramente apprezzabile l’impronta conferita dall’apertura ai climi “southern” della musica strumentale statunitense, e dunque agli ingredienti della corrente “Americana”, in un composito programma di solida strutturazione che conducendo lungo un ascolto complessivamente scorrevole, in apparenza non-problematico, ma comunque coerente ad un programma di rivisitazione, esita in una personale rivisitazione storico-semantica intessuta di citazioni ma non del tutto imitativa.

 

 

Musicisti:

Fenomenolodic 4:
Kåre Opheim, batteria, percussioni
Hans Hulbækmo, batteria, percussioni, vibrafono, flauto
Ole Morten Vågan, contrabbasso
Stein Urheim, chitarre, voce, bouzouki, tamboura, mandolino,
armonica, flauto, elettroniche, synth, percussioni

 

Brani:

01. Downhill Uplift  2:47
02. Brave New World Revisited Again  7:22
03. Amalfitano  4:57
04. Sound  2:54
05. Free To Go  7:05
06. Lamp  4:29
07. Poor Moon  6:57

 

Link:

Stein Urheim
“Downhill Uplift” on Spotify


Pubblicata il 18/04/2020