Di Stefano Dentice


ROBERTA SDOLFO / ALBERTO BONACASA TRIO

Spirito del Vento

Philology, 2016

Spirito del Vento

Un’idea singolare e decisamente brillante, quella di rielaborare completamente alcuni celeberrimi standard del jazz non solo attraverso nuovi e sobri arrangiamenti concepiti ad hoc (a cura di Alberto Bonacasa), ma soprattutto tramite una profonda scrittura ex novo dei testi, volta a imprimere un significato ascetico che tocca la sfera emozionale. “Spirito del Vento” è la nuova fatica discografica partorita da Roberta Sdolfo / Alberto Bonacasa Trio feat. Emanuele Cisi & Sandro Gibellini, formazione costituita da Roberta Sdolfo (voce), Alberto Bonacasa (pianoforte), Gianluca Alberti (contrabbasso), Roberto Paglieri (batteria) e i prestigiosi special guest Emanuele Cisi (sax) e Sandro Gibellini (chitarra). Il CD contiene undici brani, di cui sei (Round midnightSpirito del Vento, My RomancePoeta senza meta, My funny ValentineFame dell’anima, Chega de saudadeRinascita, CorcovadoRifugio ed Every time we say goodbyeLascia al domani) presentano testi originali autografati da Roberta Sdolfo. In Round midnightSpirito del Vento (Thelonious Monk) la cantante dà vita a un’interpretazione debordante di trasporto emotivo, adornata da un pizzico di raffinata teatralità. Il sermone improvvisativo di Gibellini è colmo di cantabilità, ingemmato da un ammirevole senso melodico. La romantica e carezzevole My funny ValentineFame dell’anima (Richard Rodgers), in cui la vocalist gestisce sapientemente la dinamica, esalta la classe cristallina di Cisi, che cesella un’elocuzione magnetica, impreziosita da un suono penetrante. L’intramontabile Chega de saudade Rinascita (Antonio Carlos Jobim) è una composizione carica di fascino. Qui il sassofonista genera un eloquio che brilla per una musicalità colta e abbagliante. “Spirito del Vento” è un album manifesto di grande ricchezza interiore, pullulante di inebrianti colorazioni carioca che rappresentano un vero e proprio tratto distintivo, in cui nulla è pedissequo e lasciato al caso.

 

Genere: Modern Jazz

Musicisti:

Roberta Sdolfo, voice
Alberto Bonacasa, piano
Gianluca Alberti, double bass
Roberto Paglieri, drums
feat. Emanuele Cisi, sax & Sandro Gibellini, guitar

Brani:

01. E se domani
02. Round midnight (Spirito del vento)
03. My Romance (Poeta senza meta)
04. The nearness of you
05. My funny Valentine (Fame dell’anima)
06. Chega de saudade (Rinascita)
07. Teach me tonight
08. Corcovado (Rifugio)
09. The man I love
10. When I fall in love
11. Every time we say goodbye (Lascia al domani)

Link:

Roberta Sdolfo

Philology Jazz Records


Pubblicata il 01/01/2017