Di Donatella delle Cese


ROSARIO BONACCORSO QUARTET

A New Home

Jando Music / Via Veneto Jazz, 2019

A New Home

Stasera, 16 maggio 2019, il Teatro Studio Borgna dell’Auditorium Parco della Musica di Roma ospiterà il concerto dello strepitoso Rosario Bonaccorso Quartet, che avrà come ospite d’eccezione il sassofonista Stefano di Battista.

Il concerto è il primo di una serie di eventi promozionali per presentare “A New Home”, l’ ultimo lavoro discografico del Bonaccorso Quartet con Di Battista come special guest, in uscita per la distribuzione di Jando Music e Via Veneto Jazz. Undici splendidi brani originali, di cui Bonaccorso è autore, ci accolgono in questa sua New Home, che è un’occasione per essere grati alla vita per ciò che ci regala: famiglia, affetti, amici, momenti emozionanti, luoghi inaspettati, bei panorami. Il tutto permeato da una enorme gratitudine nei confronti della musica, grazie alla quale Bonaccorso riesce a condividere le proprie esperienze di vita con gli altri.

Re And Ro comincia con un sopraffino pizzicato del contrabbasso di Bonaccorso, che, man mano che il brano si “apre”, dialoga con la batteria di Alessandro Paternesi ed il sax di di Battista in modo assolutamente intimistico e speciale.

Viva Lorenzo è dedicata al nipote di Bonaccorso: ne possiamo ascoltare qualche spontaneo e dolce vocalizzo all’inizio del brano, mentre comincia il vero e proprio discorso strumentale, fatto di tocchi batteristici e contrabbassistici appena accennati, alternati alle soavi note del pianoforte di Enrico Zanisi verso un’apoteosi strumentale del sax di Di Battista e della tromba di  Fulvio Sigurtà.

‘E un accattivante ritmo swing a fare da leit motive per Dubbi di Dibba, mentre apprezziamo le diverse sopraffine incursioni sassofonistiche di Di Battista che ne arricchiscono ulteriormente il tessuto musicale.

Ciaramell è un avvolgente tango, in cui le leggiadre note del piano di Zanisi si muovono liberando emozionanti contributi da parte degli altri strumentisti, che si snodano in una sofisticata orditura musicale.

Atmosfere romantiche, sinuose ed eteree si affacciano in Lonely Heart mentre, in Strange Weather, si viene coinvolti da un vero e proprio vortice musicale, che non manca di stupirci.

Crepuscolo alterna momenti più pacati a grandi crescendo musicali; struggente ed emozionante Le Note del Silenzio; ed un’ ammiccante e ritmata Luna Rossa regala ampi spazi all’energia del sax di di Di Battista.

In chiusura ci deliziamo con le ricercate e preziose tonalità sonore di Waltz For George Sand e con quelle più eteree, ma altrettanto particolari e sofisticate, di A New Home, che dà il titolo al lavoro.

L’interiorità del sessantenne musicista Bonaccorso è racchiusa in questi brani e dimostra la sua  profonda e consapevole maturità artistica: aprendo questa sua Nuova Casa, nel vero senso del termine,  agli ascoltatori, il contrabbassista ci mostra un luogo dove spiritualità, umanità e musica si ritrovano ad un nuovo punto di partenza creativo; che è maturo per accogliere una creatività differente, di tipo meditativo.

Mantenendo però un occhio sempre volto verso il futuro, permeato dalla consapevolezza di uno spirito in continua evoluzione e cambiamento.

Bellissimo….!
Musicisti:

Rosario Bonaccorso, contrabbasso
Stefano Di Battista, sax soprano e alto
Fulvio Sigurtà, tromba e flicorno
Enrico Zanisi, pianoforte
Alessandro Paternesi,  batteria

 

Brani:

1  Re and Ro
2  Viva Lorenzo
3  Dubbididibba
4  Ciaramell
5  Lonely Heart
6  Strange Weather
7  Crepuscolo
8  Le note del silenzio
9  Luna rossa
10 Waltz for George Sand
11 A New Home

 

Links:

Via Veneto Jazz

Jando Music


Pubblicata il 16/05/2019