Di Stefano Dentice


MARCO DETTO TRIO

Il ricordo di me

Alessio Brocca Edizioni Musicali, 2018

Il ricordo di me

Un succulento mélange di melodia, groove e swing che cattura l’attenzione già dal primo ascolto. “Il ricordo di me” è la nuova fatica discografica firmata Marco Detto Trio, fulgida formazione costituita da Marco Detto (pianoforte e synth), Marco Ricci (contrabbasso) e Tony Arco (batteria). Gli undici brani di cui consta la tracklist scaturiscono dalla fecondità compositiva del pianista, eccezion fatta per You don’t love what love is (Don RayeGene de Paul), Falling in love with love (Richard RodgersLorenz Hart) e Skylark (Hoagy Carmichael). Il sound in Il ricordo di me, prima traccia del CD, è immediatamente coinvolgente. L’eloquio di Detto è fluido, spigliato, a tratti torrenziale, supportato dall’energica spinta ritmica cesellata dal tandem Ricci-Arco. Il climax e il tema di Insieme a Bill sono romantici e, al contempo, velatamente elegiaci. Qui l’incedere del pianista è fortemente appassionato, locupletato da una trascinante cantabilità pregna di spiccato senso melodico. Ricci dà vita a un’elocuzione densa di lirismo e intensità espressiva. Da Luce affiora un mood crepuscolare particolarmente toccante. Il discorso improvvisativo di Marco Detto è intriso di genuinità e generosità dall’alta efficacia comunicativa, nonché adornato da alcune improvvise impennate cromatiche dal forte impatto. “Il ricordo di me” è un album dal quale, pur senza mai rinunciare a un sound molto presente e marcato, si percepisce l’importanza che il trio guidato dall’ottimo Detto attribuisce all’aspetto relativo alla comunicatività.

 

Genere: Modern Jazz / Contemporary Jazz

Musicisti:

Marco Detto, piano and synth
Marco Ricci, double bass
Tony Arco, drums

Brani:

01. Il ricordo di me
02. Insieme a Bill
03. You don’t love what love is
04. Intensamente
05. Falling in love with love
06. E passa così
07. Frankenstein
08. Luce
09. Come un fiume
10. Mr. Monk
11. Skylark

Link:

https://www.marcodetto.com/

 

 

 


Pubblicata il 11/01/2019