Di Stefano Dentice


FRANCESCO CALIGIURI QUINTET

Renaissance

Dodicilune Edizioni Discografiche e Musicali, 2019

Renaissance

Un climax esotico, pregno di maliarde colorazioni mediterranee e di sonorità inebrianti. Renaissance” è il nuovo capitolo discografico firmato Francesco Caligiuri Quintet, ardimentosa formazione costituita da Francesco Caligiuri (flauto, clarinetto basso e sax baritono), Nicola Pisani (sax soprano), Michel Godard (tuba e serpentone), Luca Garlaschelli (contrabbasso) e Francesco Montebello (batteria). Il CD consta di otto composizioni originali figlie dell’estrosità di Caligiuri. The Breeze è un brano particolarmente immersivo. L’eloquio di Pisani è tumultuoso, vibrante, denso di veracità comunicativa, supportato brillantemente dal comping fitto cesellato dal tandem Garlaschelli-Montebello. Caligiuri dà vita a un discorso improvvisativo assai intenso, locupletato da alcuni trascinanti guizzi cromatici. Il mood evocativo de Il Canto dei Titani è immediatamente coinvolgente e contagioso. Questo brano, dall’impatto sonoro molto forte, si snoda gradualmente verso il free con una verve espressiva parecchio accentuata. In Double Essence l’atmosfera è arabeggiante. Qui l’incedere di Caligiuri è flessuoso, ipnotico. “Renaissance” è un album ricco di contenuti e spunti estremamente interessanti, sotto l’aspetto compositivo, improvvisativo e del suono. Un disco nel quale si è alla costante ricerca dell’empatia, del feeling. Insomma, dell’interplay per intenderci; in cui il pathos interpretativo è l’autentico punto cardine di questo notevole lavoro discografico.

 

Genere: Contemporary Jazz / World Music

Musicisti:

Francesco Caligiuri, flute, bass clarinet and baritone sax
Nicola Pisani, soprano sax
Michel Godard, tuba and serpent
Luca Garlaschelli, double bass
Francesco Montebello, drums

Brani:

01. The Breeze
02. Le Petit Enfant
03. Restless
04. Rêve
05. Il Canto dei Titani
06. Double Essence
07. Relax Your Mind
08. Renaissance

Link:

Dodicilune Edizioni Discografiche e Musicali


Pubblicata il 18/03/2019