Di Stefano Dentice


FEDERICA MICHISANTI HORN TRIO

Silent Rides

Filibusta Records, 2018

Silent Rides

Intersecazioni sonore e armoniche assai complesse, cerebrali, figlie di un vivido estro. “Silent Rides” è la nuova creatura discografica firmata Federica Michisanti Horn Trio, intraprendente formazione costituita da Francesco Bigoni (clarinetto e sax tenore), Francesco Lento (tromba e flicorno) e Federica Michisanti (contrabbasso). Gli otto brani di cui consta il CD sono frutto della feracità compositiva della contrabbassista. Il climax larvatamente sinistro di Courtyard crea suspense. L’incedere al tenore di Bigoni è flessuoso, adornato da un suono particolarmente riscaldante. Lento dà vita a un eloquio carico di verve espressiva e impreziosito da improvvisi e fulminei sprint cromatici. The Car è un brano magnetico. Qui il trombettista si esprime attraverso un playing guizzante, sostenuto puntualmente dalla tetragona scansione dei quarti cesellata da Federica Michisanti. Da When I Wanted To Count Stars sgorga un intenso pathos evocativo. Bigoni, in questo caso alle prese con il clarinetto, cesella parabole sonore cosmiche, a tratti volutamente sghimbesce. L’elocuzione di Lento è materica, pregna di senso descrittivo. Dalle interessanti colorazioni free e cameristiche, “Silent Rides” è un album ricco di humus, in cui nulla è oleografico, un disco dal quale emerge una profonda ricerca orientata verso un’innovazione che rinvigorisce il cerebro.

 

Genere: Contemporary Jazz

Musicisti:

Francesco Bigoni, clarinet and tenor sax
Francesco Lento, trumpet and flugelhorn
Federica Michisanti, double bass

Brani:

01. Morning Sewing
02. Courtyard
03. Whistling
04. The Car
05. Your Books
06. When I Wanted To Count Stars
07. Silent Rides
08. Morning Sewing (Reprise)

Link:

Federica Michisanti


Pubblicata il 20/11/2018