Di Stefano Dentice


FEDERICA COLANGELO – ACQUAPHONICA

Endless Tail

Folderol Records, 2019

Endless Tail

Un enorme contenitore senza fondo, una fucina di idee estremamente interessanti, frutto di una profonda ricerca personale, soprattutto dal punto di vista stilistico e compositivo, volta al raggiungimento di un’identità artistica riconoscibile e ben definita. “Endless Tail” è la nuova opera discografica firmata Federica Colangelo – Acquaphonica, ardimentoso ed eclettico quartetto formato da Michele Tino (sax alto e sax tenore), Federica Colangelo (pianoforte), Marco Zenini (contrabbasso) ed Ermanno Baron (batteria). La tracklist consta di sette brani originali figli della feracità della pianista. Il climax onirico, lunare e al contempo carezzevole di Frammenti trasporta la mente in un viaggio immaginifico e immersivo. L’incedere di Tino è sgusciante, magnetico, sostenuto dal comping stimolante e dinamico intessuto dalla sezione ritmica. L’impetuoso percuotere delle pelli da parte di Baron, nell’intro di Studio N.1, dà l’idea di squarci temporaleschi. Tino, Colangelo, Zenini e Baron dialogano in perfetta simbiosi, dando vita a situazioni sonore e ritmiche che esaltano il loro fervore creativo. In Scala A Chiocciola il mood è filmico, carico di pathos e suspense. Qui il playing del sassofonista è volutamente sghimbescio, mentre l’aggraziato pianismo di Federica Colangelo è impregnato di chiari riferimenti appartenenti alla musica eurocolta. “Endless Tail” è un album policromo, ricchissimo di contenuti, dall’utilizzo di intriganti metriche dispari all’uso di sorprendenti intrecci poliritmici e polimetrici, da spunti contrappuntistici ad asperità armoniche che creano tensione. Un disco in cui i quattro musicisti aborriscono da schemi prestabiliti e da gabbie mentali spesso coercitive, che purtroppo tendono a tarpare la massima espressione dell’estrosità. “Endless Tail” è come un vulcano dall’inarrestabile attività eruttiva, circa 45 minuti di musica in costante movimento.

 

Genere: Contemporary Jazz

Musicisti:

Michele Tino, alto sax and tenor sax
Federica Colangelo, piano
Marco Zenini, double bass
Ermanno Baron, drums

Brani:

01. Spigoli
02. Frammenti
03. Dancing Figure
04. Spazi Pieni E Vuoti
05. Studio N.1
06. Scala A Chiocciola
07. Aftermath

Link:

Federica Colangelo

Pagina Bandcamp


Pubblicata il 18/11/2019