Di Stefano Dentice


ERMANNO NOVALI TRIO

Passacaglia

Emme Record Label, 2018

Passacaglia

Estasianti colorazioni nordiche e inebrianti effluvi di Third Stream, il tutto suggellato da una placidità comunicativa e da una sensibilità espressiva particolarmente causative. “Passacaglia” è la nuova creatura discografica firmata Ermanno Novali Trio, formazione costituita da Ermanno Novali (pianoforte), Luca Pissavini (contrabbasso) e Matteo Milesi (batteria). La tracklist è formata da nove brani, di cui sei sgorgati dalla ferace mente del leader, mentre Torpedine è autografata da Milesi, The Boxer da Paul Simon e Dear Old Stockholm è una composizione appartenente alla tradizione popolare. Passacaglia No. 2 è un brano struggente, immerso in un climax suggestivo, lunare. L’incedere di Novali è profondamente ponderato, locupletato da un alto senso descrittivo, sostenuto dal costrutto ritmico incalzante cesellato dal tandem Pissavini-Milesi. Il mood di Two Souls è etereo, toccante. Il pianista intesse un eloquio debordante di intensità emotiva, centellinando le note con saggezza e acume interpretativo. Torpedine è una composizione immersiva, dal potere evocativo. Qui il trio interagisce con ardore, nel segno di un interplay crescente, anche dal punto di vista della dinamica. “Passacaglia” è un album dal quale trasuda una forte energia, una ricerca compositiva, armonica e sonora, in cui una colta cantabilità e un succulento senso melodico ricoprono un ruolo di vitale importanza.

 

 

Genere: Contemporary Jazz

Musicisti:

Ermanno Novali, piano
Luca Pissavini, double bass
Matteo Milesi, drums

Brani:

01. MR G
02. Passacaglia NO. 2
03. Two Souls
04. Torpedine
05. The Boxer
06. Center Is The New Double
07. MR C
08. Dear Old Stockholm
09. Passacaglia

Link:

Ermanno Novali

Emme Record Label

 


Pubblicata il 18/04/2018