Rosangela Giannuzzi fuori con “Sto bene senza vederti”

Rosangela Giannuzzi fuori con “Sto bene senza vederti”

Sto bene senza vederti è il singolo di Rosangela Giannuzzi uscito l’8 marzo 2019. La giovane cantautrice pugliese con questa canzone partecipa al MAIONESE project dell’etichetta Matilde Dischi che, attraverso un lavoro mirato di scouting, ha selezionato gli artisti indipendenti più interessanti del panorama indie.

Sto bene senza vederti è un monologo interiore rivolto a una persona con la quale è stato interrotto ogni tipo di contatto.

Il brano di Rosangela Giannuzzi descrive in maniera essenziale, spontanea e diretta la scissione interiore che ogni essere umano vive nel momento in cui, dopo aver amato tanto una persona ed esserne rimasto deluso fino a una voluta separazione totale dalla stessa, all’interno dell’animo umano odio e amore coesistono irrazionalmente.

Questa canzone è usata come strumento di chiarezza, sfogo e infine accettazione della situazione, anche se qualcuno potrebbe interpretarla, non errando, come “una maniera elegante e velata di mandare qualcuno a quel paese”.

Il singolo Sto bene senza vederti farà parte della Playlist Spotify di Matilde Dischi intitolata MUSICA RANDAGIA e distribuita da ARTIST FIRST nell’ambito del MAIONESE Project.

Credits audio:

Titolo del brano: Sto bene senza vederti
Testo e musica: Giannuzzi Rosangela
Arrangiamento: Bruno Antonio
Edizioni: Matilde edizioni

Rosangela Giannuzzi nasce a Monopoli in provincia di Bari il 31 ottobre 1996.

La sua passione per la musica nasce con lei, infatti all’età di due anni, prima ancora di imparare a parlare, guardando lo Zecchino d’oro ripeteva le sillabe finali dei testi delle canzoni in gara e all’età di 3 anni durante un concerto di Giorgia, sulle spalle di suo padre esclamò: «Voglio quel microfono, voglio cantare come lei.»

Cresce ascoltando Mina, Laura Pausini, Giorgia, Tiziano Ferro.

Si esibisce canoramente in pubblico per la prima volta all’età di 7 anni.

Viene ammessa al Conservatorio di musica Nino Rota della sua città, nella classe di Pianoforte, attualmente si trova all’ottavo anno e ha alle spalle diversi primi premi assoluti vinti in concorsi pianistici.

E’ licenziata in Teoria e Solfeggio Musicale, Armonia e Storia della Musica.

Si diploma al Liceo Classico Galileo Galilei di Monopoli e attualmente è una studentessa di Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Bari Aldo Moro.

Scrive la sua prima canzone all’età di 15 anni. Dal 2014 studia canto seguita dal Maestro Mino Selicato.

Partecipa a diversi stage e concorsi, che aiutano l’artista ad affinarsi e a migliorarsi sia come interprete che come autrice, tra i più noti il Tour Music Fest di Mogol. Nel 2015 arriva finalista al Premio Mia Martini con una sua canzone, e nel 2017 vince il primo premio come cantautrice al programma televisivo

“A voice for Music” di Isabella Abiuso.

Durante il 2017 partecipa a un corso di Musical tenuto da Robert Steiner, con lezioni svoltasi una volta al mese per quasi un anno. A livello locale Rosangela si esibisce in serate durante le quali si canta accompagnandosi con il pianoforte. Nel dicembre 2018 vince il premio della critica nella sezione Cantautori del programma televisivo “A voice for music” con “Sto bene senza vederti” in giuria Davide Maggioni, Maurizio Rugginenti, Kikko Palmosi.

Cos’è il MAIONESE Project

Maionese-project-logo1000
Matilde Dischi di Davide Maggioni presenta un progetto nato per dare una possibilità a tutti quei ragazzi talentuosi che restano sepolti nel web senza riuscire a far sentire le loro canzoni selezionando attraverso un lavoro mirato di scouting, gli artisti indipendenti più interessanti del panorama indie, che entreranno a far parte di MAIONESE Project.

Questo progetto nasce con la finalità di dare un’opportunità reale e concreta a tutti i ragazzi che dopo aver investito tempo, denaro, sogni ed energie, realizzando il proprio demo o il proprio disco autoprodotto, non sanno come muoversi per promuovere e distribuire in modo serio e professionale la loro musica.

Matilde Dischi metterà a disposizione la sua struttura, le sue competenze e la sua esperienza al servizio dell’artista stesso. Ogni artista scelto, infatti, sarà lavorato individualmente e verrà “traghettato” verso un percorso di promozione, ufficio stampa, booking e distribuzione digitale, così da poterne valorizzare al meglio le potenzialità. Ogni 20 cantanti selezionati Matilde Dischi inoltre, realizzerà una Playlist Spotify intitolata MUSICA RANDAGIA distribuita da ARTIST FIRST, e gli artisti che avranno riscosso maggiori consensi di pubblico e di visibilità, entreranno di diritto nel ROSTER di Matilde Dischi (www.matildedischi.it).

Info e Contatti

Rosangela Giannuzzi

Youtube https://www.youtube.com/channel/UCOpvQu-JRAuDixX1sdrQhKQ

Facebook https://www.facebook.com/Rosangela-Giannuzzi-831889760230915/

Instagram https://www.instagram.com/rosangela_giannuzzi/?hl=it

Spotify https://open.spotify.com/album/6Uol9Guwvd4tVP5Wmloe40

Matilde Dischi

www.matildedischi.it

https://www.facebook.com/musicarandagia/

https://www.instagram.com/matilde_dischi/

Desa Comunicazioni

http://www.desacomunicazioni.eu


Pubblicata il 14/03/2019