“Passami il Bicchiere” il nuovo singolo di Stefano Mordenti, in arte MOR

“Passami il Bicchiere” il nuovo singolo di Stefano Mordenti, in arte MOR

Stefano Mordenti in arte MOR ha pubblicato il 19 Gennaio 2020 il nuovo singolo dal titolo Passami il bicchiere frutto della collaborazione con importanti musicisti e con Marco Schuster Lastrucci al basso e Federico Mancosu alle chitarre.

Il brano, disponibile sui maggiori music store online, racchiude più generi musicali come il pop, il rock, la trap e la disco music ed è un brano fresco, potente e con un richiamo vintage dedicato alla vita e alla voglia di divertirsi.

La canzone apparentemente parla di una storia d’amore, ma in realtà parla della voglia d’evasione, la voglia di stare insieme al proprio compagno o alla propria compagna prima persa e poi ritrovata, ma parla anche dell’amore cercato e finalmente trovato e parla della gioia di vivere, dell’amicizia… insomma “passami il bicchiere” è un brindisi alla vita e alla musica, nel bicchiere ci sono tutte le positività di questo mondo.

Passami il bicchiere è una canzone che racchiude più generi musicali infatti è possibile trovare il pop, il rock, la trap e la disco music.

Passami il bicchiere è una canzone molto orecchiabile, dal sound e dal testo fresco e ipnotico che abbraccia più generi musicali di moda negli anni passati, ma anche in questi anni.

MOR come Stefano Mordenti ha partecipato il 6 Febbraio 2020 per la Regione Toscana alla finale Regionale della 33^ edizione di Sanremo Rock nel prestigioso palco del Santomato Live Club con la seguente formazione: Stefano Mordenti (voce e chitarra acustica), Marco Shuster Lastrucci (basso), Federico Mancosu (chitarra elettrica), Massimo Conti (batteria), e Simone Scalzi (tastiere e synth).

Crediti:

Autore testo e musica: Stefano Mordenti

Edizioni. Nessuno

Etichetta: Nessuno

Facebook: https://www.facebook.com/morstefanomordenti/

Website: www.stefanomormordenti.com

Spotify: https://open.spotify.com/artist/7r31MUnhlTaJhgNyEZaZIo?si=c6BWpo_HR2aMjGALm-aO6A


Pubblicata il 23/02/2020