JAX QUARTET al Penguin Cafè – Napoli, 9 ottobre 2008

Il Penguin Cafè prosegue la sua stagione di concerti in collaborazione con il Decumani Hotel di Charme sito nell’antico Palazzo Riario Sforza.


Giovedì 9 ottobre alle 21.30 in via Santa Lucia 88


JAX QUARTET – ANCE N 4


Gianni D’Argenzio: sax tenore e soprano
Vincenzo Saetta: sax contralto
Giulio Martino: sax tenore e contralto
Nicola Rando: sax baritono


Straordinario quartetto che mette assieme alcuni tra i migliori sassofonisti della scena partenopea, JAX nasce nel 1995 dal desiderio di arrangiare brani jazz (ma non solo) per una formazione di soli sassofoni (strumenti solitamente solisti ). Il repertorio è molto vasto e vario. Il quartetto esegue brani della tradizione jazzistica (Joplin, Mingus, Monk, Watson), cover pop (Beatles, Mc Ferrin), funky (H. Hancock) e composizioni originali.


Gianni D’Argenzio Sassofonista, flautista e compositore, è attivo dagli anni 80 sulla scena jazzistica regionale e Nazionale. Ha avuto modo di collaborare con musicisti come A. Balsamo, A. Golino, F. Coppola, F. De Crescenzo, F. D’Errico, D.Sepe, M.P. De Vito, i fratelli Farias, M.De Martino, i fratelli Nini e molti altri. Ha realizzato diversi lavori su CD, tra cui ” Domestic standards” (Splash Records 91) “Terra Africana” (ACMM 95), e collaborazioni in studio con C. Lo Manto, N.C.C.P., S. Bertoni, G.Vitrone. Ha al suo attivo anche esperienze nel campo della musica etnica e di “contaminazione” (Campania Felix, Sax Maniacs, E.Cespedes Latin Jazz Group..). Attualmente è impegnato in diverse formazioni, tra cui il “Cannonball Jazz Idea ” con N.De Luca, e il Wonder Mood Quartet, nonchè la Orchestra Napoletana di Jazz.


Vincenzo Saetta è nato nel 1974 a San Giorgio del Sannio, studia nel conservatorio di Benevento con il M  Antonio Balsamo e si stà attualmente diplomando con il
M Ferruccio Corsi. Ha studiato anche con Stefano Cantini, George Garzone, Jed Levy, Bruce Gertze, e altri. Nel 1992 ha frequentato i corsi di Siena Jazz e nel ’93 partecipa e vince a Perugia la borsa di studio dei seminari della Berklee di Umbria Jazz. Ha collaborato con Paolo Fresu, Furio Di Castri, Paul Jeffry , Marco De Tilla, Leonardo Di Lorenzo, Sergio Di Natale, Giulio Martino, Gianni D’Argenzio, Nicola Rando. Attualmente è impegnato in un progetto “ALKEMIK 5et” con Alessandro
Tedesco, Sergio Di Natale, Davide Costagliola e Andrea Rea.


Giulio Martino Sassofono tenore e soprano Nato a Napoli nel luglio 1961 comincia a studiare il sassofono contralto all’età di diciotto anni. Perfeziona i propri studi sotto
la guida di Steve Grossman e di Jerry Bergonzi. Ha suonato con Eliot Zigmud, Steve Smith, Tom Kirkpatrick, Furio Di Castri, Antonio Faraò, James Senese (Napoli Centrale), Ares Tavolazzi, Dusko Gojkovich, Fabrizio Bosso, Pietro Condorelli, Daniele Sepe, Dave Hudson, Roberto De Simone. Ha collaborato con Peggy Stern con la quale ha inciso Duality e Blood eamp; Treasure. E’ il direttore del Dipartimento Jazz presso la scuola di musica Musicisti Associati di Napoli. E’ il direttore artistico della “Federico II Jazz Orchestra”, dell’ Universita’ di Napoli. Insegna musica d’insieme per
formazioni jazz presso il Conservatorio di Musica Gesualdo da Venosa di Potenza e sassofono jazz presso il Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli.


Nicola Rando sax baritono  ha suonato con l’ONJ – Orchestra Napoletana di Jazz promossa dal Circuito dei Festival Jazz della Provincia di Napoli, è costituita dai migliori talenti della scena jazzistica campana e si è esibita a Pomigliano Jazz Festival, Vico Jazz Festival, Napoli Jazz Festival, Sorrento Jazz, Ischia Jazz Festival, Nick La Rocca European Jazz Festival. Ha inoltre suonato e inciso con Lorenzo
Hengeller e ha eseguito l’anteprima assoluta di Specula eamp; Gemini, composta dal M  Roberto De Simone e dal M  Bruno Tommaso ed eseguita dall’Orchestra Jazz a Majella, con la partecipazione di Maria Pia De Vito.


Direzione Artistica Giorgio Coppola – info@giorgiocoppola.it


In collaborazione con www.decumani.it

Address for correspondence
_____________________
Penguin Cafè via Santa Lucia, 8880132 – Napoli – Iph.
+39.081.7646815 fax +39.081.2144691
eventi@penguincafe.it


Pubblicata il 09/10/2008