I Red Light Skyscraper debuttano con “Still the Echo”

I Red Light Skyscraper debuttano con “Still the Echo”

Still the Echo è il nuovo album dei Red Light Skyscraper, rock-band toscana con base a Siena sin dalla loro formazione avvenuta nel 2013.

Dopo aver pubblicato alcuni singoli raccolti in Extended Sky e l’EP Fourteen Months, i Red Light Skyscraper avviano una campagna di raccolta fondi su Musicraiser per pubblicare il loro nuovo album. Il crowdfunding riscuote ottimo successo e il 28 ottobre 2017 vede la luce il primo disco della band intitolato Still the Echo.

La rock band ha registrato tutti i loro brani in presa diretta così da riuscire a catturare il più fedelmente possibile tutte le sfumature del sound del gruppo, che alterna atmosfere rarefatte ed eteree a violenti muri sonori. Il disco è prevalentemente strumentale con due eccezioni in cui i Red Light Skyscraper inseriscono nei brani l’uso dei sintetizzatori e la voce cantata.

Il suono che ne scaturisce è un sound molto personale che ne identifica in modo preciso la natura post rock della band.

Con chitarre, basso e batteria i Red Light Skyscraper accompagnano l’ascoltatore in un viaggio alla ricerca delle più profonde sensazioni interiori, lasciando un ricordo, un eco, che rimane anche dopo la fine del disco (Still the Echo). Immagini, emozioni, percezioni, sensazioni profonde e nascoste insite nell’ascoltatore, che vengono toccate e risvegliate dalla musica dei Red Light Skyscraper.

L’album è stato registrato a Siena presso il Virus Recording Studio nel Maggio 2017 e in seguito masterizzato da Frank Arkwright (Mogwai, Arcade Fire, The Smiths, Joy Division) presso gli Abbey Road Studios di Londra è disponibile sia in cd fisico che sui migliori digital stores.

Credits

Registrato e mixato da Jacopo Pettini e Alessandro Guasconi

presso il Virus Recording Studio (Siena).

Masterizzato da Frank Arkwright
presso gli Abbey Road Studios (Londra).

Segui i Red Light Skyscraper: https://www.redlightskyscraper.com | https://www.facebook.com/RedLightSkyscraper


Pubblicata il 05/12/2017