Image gallery

Di Mario Catuogno by SpectraFoto


Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)

Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)

Pubblico numerosissimo ed emozionato quello che è accorso ad applaudire Lina Sastri, venerdì 29 luglio, all’Anfiteatro Romano di Avella nell’ambito delle manifestazioni culturali e musicali di “Clanio in Arte”, conosciutissima Rassegna campana di teatro/musica e arte di grandissimo successo, grazie all’impegno del Curatore e  Direttore Artistico Paolo Romano e di tutti coloro che si impegnano per la riuscita di tale Rassegna, in primis il Sindaco Domenico Biancardi e tutto lo staff del Comune di Avella.

Lo spettacolo di Lina Sastri “Appunti di Viaggio” è stato un vero successo. L’Artista, attrice di teatro e di cinema oltre che cantante conosciutissima e apprezzatissima dal pubblico, ha presentato alcuni dei brani più famosi del repertorio storico delle Canzoni Napoletane, cantato e ballato alcuni brani di tammorra e musica popolare, ha anche ricordato alcuni momenti del suo percorso artistico, i suoi inizi teatrali con il grande Eduardo e le sue esperienze nel mondo del cinema (ricordiamo la sua magistrale interpretazione di Lucietta  in “Mi Manda Picone”) oltre a recitare due sue splendide poesie.

Il quintetto che l’accompagna sul palco. Filippo D’Allio alla chitarra, Salvatore Minale alle percussioni, Salvatore Piedepalumbo alla fisarmonica, al pianoforte e alle tastiere, Gennaro Desiderio al violino e Giuseppe Timbro al contrabbasso non si limitano ad “accompagnare” la Sastri, ma prendono parte alla sua magia, ai suoi movimenti, alla sua gestualità.

Nel bis, con il pubblico in piedi, Lina Sastri ha salutato il pubblico con altri brani della tradizione napoletana come ” ‘O surdat nnamurato”, l’omaggio a Pino Daniele con “Napul’è ” e una splendida interpretazione in italiano di “Vuelvo al Sur”.

Annamaria De Crescenzo


Clicca su una immagine per visualizzare la galleria ed usa le frecce direzionali per navigare
Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)Lina Sastri e i suoi “Appunti di Viaggio”: musica e teatro all’Anfiteatro romano di Avella (AV)

Pubblicata il 31/07/2016